Riso saltato con gamberi e anacardi

PRESENTAZIONE

Si può fare un "salto" in posti esotici viaggiando con la fantasia oppure con il palato! Oggi vi presentiamo una ricetta che unisce alcuni tipici ingredienti della cucina orientale, combinati insieme in maniera sapiente e originale per un primo piatto davvero gustoso: riso saltato con gamberi e anacardi. Un interessante mix di verdure ed erbe particolari come il lemon grass (o citronella) viene saltato nel wok con la salsa di soia, code di gamberi marinate con lime e miele, il tutto esaltato dalla croccantezza degli anacardi tostati. Anche la scelta del riso è importante, a chicchi lunghi e sottili come quello basmati o thaibonnet. Se poi gradite la nota piccante del peperoncino fresco, il vostro riso saltato acquisterà una marcia in più. Potete servirlo semplicemente in piatti da portata oppure creare dei graziosi timballi monoporzione che renderanno il riso saltato con gamberi e anacardi ancora più invitante e speciale!

Leggi anche: Pollo con anacardi

INGREDIENTI

Riso Basmati 200 g
Gamberi code 200 g
Anacardi 150 g
Fagiolini 100 g
Carote 1
Peperoni rossi 100 g
Peperoncino fresco 1
Cipollotto fresco 100 g
Aglio 1 spicchio
Uova 2
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Salsa di soia dolce 100 g
Olio di semi 25 g
Zenzero fresco (da pulire) 50 g
Lemongrass 20 g
Per marinare i gamberi
Salsa di soia dolce 20 g
Succo di lime 15 g
Miele 10 g
Preparazione

Come preparare il Riso saltato con gamberi e anacardi

Per preparare il riso saltato con gamberi e anacardi, iniziate a spremere il succo di lime 1; quindi mondate e tagliate a dadini la carota 2, il lemongrass 3 (potete utilizzare scorza di limone o lime se non ne avete in casa).

prendete mezzo peperone, eliminate i semini e tagliatelo a striscioline e poi a dadini 4, quindi spuntate e tagliate a pezzetti i fagiolini 5. Poi mondate lo zenzero fresco 6

e togliete i semini al peperoncino fresco 7 prima di tritarlo. Passate alle code di gambero: sgusciatele 8 e incidete il dorso 9 per eliminare l'intestino, il filo nero, sfilando delicatamente con uno stuzzicandenti.

irrorate le code di gamberi con il succo di lime 10, la salsa di soia 11 e aggiungete il miele 12:

mescolate 13, coprite con pellicola e lasciate marinare in frigorifero per almeno 30 minuti. Intanto lessate il riso in abbondante acqua salata 14 e quando sarà al dente, scolatelo, passatelo sotto acqua corrente fredda poi lasciatelo riposare su un vassoio, sgranandolo con una frusta 15. Potete usare sia il riso basmati che il riso thaibonnet.

In una padella wok, preparate il condimento: versate l'olio di semi, lo spicchio d'aglio, il peperoncino, lo zenzero fresco a pezzetti, il lemon grass e il cipollotto. Soffriggete per tre minuti a fuoco vivace, quindi unite i fagiolini 16 e proseguite la cottura a fuoco medio, girando di tanto in tanto con una spatola di legno. Poi togliete lo spicchio d'aglio e il lemon grass 17. Unite i peperoni 18,

sfumate con la salsa di soia 19, poi versate anche le carote 20 e continuate la cottura, mescolando di tanto in tanto perchè le verdure non si brucino. Se necessario sfumate con poca acqua 21.

Tostate gli anacardi in padella per alcuni minuti mescolando perchè non si affumichino troppo 22, poi fateli intiepidire e tritateli 23. Sbattete le uova in una ciotolina 24.

Quando le verdure saranno insaporite e ammorbidite, versate il riso nella wok 25, mescolate e unite i gamberi marinati 26; mescolate poi create uno spazio al centro e versate le uova sbattute 27; salate e pepate a piacere. Mescolando si creerà un leggero "crumlbe" di uova.

Versate poi gli anacardi tostati e tritati 28 e aromatizzate con la scorza del lime grattugiata 29. Servite il riso saltato con gamberi e anacardi in un piatto da portata 30 oppure realizzate degli sformatini utilizzando ad esempio degli stampini monouso in alluminio per dare la forma!

Conservazione

Conservate il riso saltato con gamberi e anacardi per 1-2 giorni in una contenitore ermetico in frigorifero.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se preferite potete omettere l'uovo e sostituire le verdure con quelle che preferite o quelle di stagione; unica regola: colore!

 

15 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • acassutti
    mercoledì 31 gennaio 2018
    Buonissimo ! Un esplosione di sapori , dosaggi perfetti. Grazie una ricetta che farò spesso
  • Francesco
    domenica 08 febbraio 2015
    Ciao a tutti. Eseguita alla lettera ma non avendo il lemongrass... l'ho omesso. Deluso perché il connubio zenzero + peperoncino è atroce! Io consiglio di ridurre drasticamente la quantità di peperoncino e lasciare cuocere lo zenzero intero per fare insaporire il tutto per poi toglierlo prima di amalgamare con l'uovo..
1 FATTA DA VOI
desy@
Favolosa! La faccio di tanto in tanto con le verdure che ho a disposizione!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo