Risotto agli agrumi

/5
Risotto agli agrumi
28
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 80 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Risotto agli agrumi

C’è un giorno dell'anno in cui i ristoranti diventano molto affollati: invasioni di fidanzatini innamorati, cuori trafitti e cuori solitari, menu afrodisiaci e prezzi spropositati. Salva la tua dolce metà dalle fragole al cioccolato. Questo San Valentino, restiamo a casa e prepariamo il risotto agli agrumi! Un primo piatto perfetto per indimenticabili cene al lume di candela… o sul divano, in compagnia delle tue amiche o del tuo film preferito. Arancia e limone piacciono un po’ a tutti, ma per arricchire il bouquet di profumi del tuo risotto puoi aggiungere anche del pompelmo rosa, cedro o mandarino! Il tempo di mettere il vino in fresco e tutto sarà pronto! Una scorzetta sul risotto, un bicchiere già pieno… non serve mica altro per un San Valentino perfetto. Ma con la persona giusta, sarà tutto ancora più buono. E se amate i sapori agrumati ma delicati e cremosi, non potete perdere una valida alternativa a questo risotto, al limone!

Preparazione

Come preparare il Risotto agli agrumi

Risotto agli agrumi

Per preparare il risotto agli agrumi come prima cosa iniziate a preparare il brodo. Mondate la cipolla (1) e tagliatela a metà (2). Ponetela sul fuoco in un tegame piuttosto capiente con il taglio rivolto verso il basso (3). 

Risotto agli agrumi

Nel frattempo utilizzando un pelapatate ricavate la scorza sia dell'arancia (4) che del limone (5), avendo cura di non prelevare anche la parte bianca che risulterebbe amara. Fate in modo di ottenere dei pezzi di scorza piuttosto grandi (6). 

Risotto agli agrumi

Passate alla carota, tagliatela in pezzi senza pelarla, ma avendo cura di lavarla bene (7). Non appena la cipolla sarà ben dorata (8) aggiungete nello stesso tegame anche l'acqua (9), le carote 

Risotto agli agrumi

le scorze di arancia e di limone (10). Aggiungete poi anche i grani di pepe nero (11) e un cucchiaio di sale grosso (12).  

Risotto agli agrumi

Portate a bollore (13) e lasciate cuocere per circa un'ora (14). Dopodichè filtrate il tutto (15) e mantenete il brodo in caldo. 

Risotto agli agrumi

A questo punto riprendete il limone e l'arancia a cui avete prelevato la buccia e pelateli entrambi a vivo (16-17), facendo attenzione ad eliminare completamente la parte bianca. Quindi tagliate l'arancia prima a fette e poi a dadini cercando di non perdere i succhi (18).

Risotto agli agrumi

Ripetete la stessa operazione anche per il limone, in modo da ottenere dei cubetti della stessa grandezza. Tritate finemente la cipolla (19) e lasciatela imbiondire in un tegame insieme all'olio, aggiungendo un mestolo di brodo per farla stufare dolcemente (21). 

Risotto agli agrumi

Solo quando il brodo sarà evaporato  e la cipolla risulterà ben appassita aggiungete il riso (22). Tostatelo a fuoco medio-dolce per circa 2 minuti mescolando spesso (23), quindi sfumate con il vino bianco (24). 

Risotto agli agrumi

Non appena l'alcool sarà evaporato versate un mestolo di brodo (25) e proseguite la cottura per circa 15-18 minuti aggiungendone altro al bisogno (26) e mescolando. Per i tempi di cottura consigliamo di seguire le indicazioni riportate sulla confezione del risotto. Quando mancheranno 2-3 minuti e il riso sarà quasi cotto regolate di sale e di pepe (27). 

Risotto agli agrumi

Aggiungete anche i dadini di agrumi (28) e mescolate per amalgamare il tutto (29); non preoccupatevi se i dadini di agrumi non resteranno integri ma si sfalderanno leggermente. Non appena sarà cotto alla perfezione spegnete il fuoco e aggiungete il mascarpone (30).

Risotto agli agrumi

Mescolate e aggiungete anche il pecorino (31). Mescolate nuovamente e se dovesse essere necessario aggiungete ancora un mestolo di brodo. In ultimo unite le foglioline di timo (32) e servite il vostro risotto agli agrumi ancora caldo (33). 

Conservazione

Si consiglia di consumare il risotto agli agrumi al momento. In alternativa si può conservare per un giorno al massimo in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico. 

Il brodo invece può essere conservato per 3 giorni in frigorifero e scaldato al momento. 

Consiglio

Se preferite potete utilizzare anche pompelmo o mandarini. 

Per profumare il risotto maggiormente unite nel brodo una stecca di lemon grass e decorate il piatto con del pepe rosa sbriciolato. 

In alternativa al mascarpone potete utilizzare del formaggio cremoso o del burro. 

Leggi tutti i commenti ( 28 ) Le vostre versioni ( 7 )

Altre ricette

I commenti (28)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Laurett91 ha scritto: giovedì 07 febbraio 2019

    Se volessi abbinare questo risotto ad un secondo piatto di carne o pesce, cosa mi consigliereste?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 07 febbraio 2019

    @Laurett91: Ciao, ti consigliamo un secondo di pesce, come il salmone al forno per esempio, oppure di carne carne bianca come le tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci!

  • placet61 ha scritto: domenica 15 aprile 2018

    non ho messo mascarpone né parmigiano solo un po’ di burro.

Leggi tutti i commenti ( 28 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • pintopao
    Delicato!!! consiglio 1/2 limone anziché 1 perché rende il piatto un po’ troppo “acido”. fare soltanto 1 litro di brodo vegetale anziché 2 litri (troppo)
  • olly2786
    Risotto al mojito con cruditè di gamberi
  • IreneGNene
    ottimo..piu arance e meno limoni però..

Ultime ricette

Dolci

Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie tipiche a Carnevale, fatte tirando un semplice impasto friggendolo e decorandolo con zucchero a velo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Secondi piatti

Le polpette di sedano, servite su un letto di salsa di pomodoro, sono un gustoso secondo piatto vegetariano che piacerà sicuramente a tutti!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 40 min

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce
Piccola pasticceria
Dolci veloci
Torte
Contorni