Risotto agli asparagi

/5

PRESENTAZIONE

Risotto agli asparagi

Semplice e genuino il risotto agli asparagi è il piatto che esalta al meglio il gusto corposo e inconfondibile di questi saporiti ortaggi primaverili. Per rendere più cremoso il piatto, oltre alla tipica mantecatura con burro e formaggio grattugiato, immancabile nei risotti, abbiamo realizzato una crema di asparagi liscia e vellutata. Per la cottura del riso abbiamo utilizzato un brodo di verdure arricchito con i gambi degli asparagi, un sapiente e furbo riutilizzo degli scarti che restituirà un risotto ancora più aromatico!

 Scoprite altri risotti cremosi da realizzare con gli asparagi:

Preparazione

Come preparare il Risotto agli asparagi

Per preparare il risotto agli asparagi iniziate pulendo gli asparagi: staccate con le mani la parte più dura dell’asparago, che userete per il brodo 1. Tagliate le punte degli asparagi 2 che serviranno per guarnire il risotto e tagliate a rondelle fini il resto degli asparagi 3

Lavate le verdure per il brodo, quindi tagliate a pezzi grossolani il sedano 4, le carote 5 e la cipolla 6.

Preparate il brodo: versate le verdure in una pentola 7, unite anche  gambi duri degli asparagi che avete tenuto da parte 8. Coprite con acqua e, partendo da acqua fredda cuocete almeno mezz’ora dal bollore. Mondate e tritate finemente lo scalogno 9

Fate rosolare qualche minuto con un filo d’olio 10, aggiungete metà delle vostre rondelle di asparagi 11, fate cuocere un paio di minuti mescolando di tanto in tanto, aggiustate di sale e coprite con un mestolo di brodo 12

Ora lasciate cuocere circa 5 minuti con coperchio 13. Poi asciate raffreddare 14. Sbollentate in acqua salata per un paio di minuti le punte di asparagi 15.

Raffreddatele in acqua e ghiaccio 16, in modo che mantengano un bel colore brillante e restino croccanti. Intanto le rondelle di asparagi saranno intiepidite, frullatele con 15 g di olio 17 18.

Dovrete ottenere una crema liscia e bella verde 19. Ora avete tutte le componenti per cominciare la cottura del risotto:  un tegame largo scaldate un filo d’olio 20. Fate tostare il riso per 3-4 minuti aggiungendo un pizzico di sale 21.

Bagnate con il brodo 22 fino a coprire il riso e continuate la cottura bagnando al bisogno. A metà cottura circa aggiungete le rondelle restanti di asparagi 23 e continuate a cucinare il risotto aggiustando di sale se necessario. Tenete da parte un paio di cucchiai di crema 24.

Quando mancano 2-3 minuti alla cottura del risotto aggiungete il resto della crema 25. Terminata la cottura fate riposare coperto due minuti. Mantecate con burro 26, il formaggio grattugiato 27.

Aggiungete una macinata di pepe, un filo d’olio 28 e la restante crema di asparagi 29, rimestate energicamente. Servite il risotto agli asparagi ben caldo guarnendo i piatti con le punte di asparago tenute da parte 30.

Conservazione

Conservate il risotto agli asparagi in frigorifero, in un contenitore ermeticamente chiuso per 2-3 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per capire quanto gambo dell'asparago scartare basterà piegare l'asparago che si spezzerà nel punto di giuntura tra la parte più morbida e quella più coriacea. Se il gambo dovessere risultare molto spesso consigliamo di pelarlo con un pelaverdure per eliminare la parte esterna più dura. Raccomandiamo di frullare gli asparagi da freddi così non si scuriranno.Vi è avanzato del risotto? Gratinatelo in forno con qualche fettina di provola, otterrete uno delziosio sformato filante!