Risotto ai calamaretti e erbe

/5

PRESENTAZIONE

Il risotto è un primo piatto amato da tutti, perfetto per tutte le occasioni e che si presta a tantissime varianti. Questa volta vogliamo mostrarvi come preparare il risotto ai calamaretti e erbe, una scoperta davvero deliziosa! Il segreto di questa ricetta sta tutto nel brodo di calamari che utilizzerete per portare il riso a cottura. Sarà proprio questo a donare il gusto intenso e tipico dei calamari... oggi abbiamo scelto i calamari spillo che si differenziano dalla classica varietà per le loro dimensioni ridotte, che doneranno un tocco raffinato alla decorazione del piatto. Abbiamo aggiunto anche degli aromi particolari, come pepe rosa, cerfoglio e dragoncello per un profumo unico e per renderlo un po' insolito. Provatelo e fateci sapere cosa ne pensate, siamo certi lo amerete, proprio come noi! 

Preparazione

Come preparare il Risotto ai calamaretti e erbe

Per preparare il risotto iniziate dalla pulizia dei calamaretti. Questa operazione andrà fatta solo per metà dei calamaretti (450 g), gli altri lasciateli interi. Separate la testa dai tentacoli 1 ed eliminate le interiora e la penna interna 2. Mondate la cipolla e tagliatela a pezzi 3.

Fate la stessa cosa per sedano 4 e carote 5. Tenete da parte tutte le teste e qualche tentacolo a cui avrete eliminato gli occhi. Scaldate una pentola con un filo d’olio e versate i tentacoli con gli occhi e tutti i calamaretti interi 6.

Lasciateli rosolare bene a fiamma alta, poi aggiungete sedano, carota e cipolla 7, e fate insaporire per qualche minuto. Poi versate l’acqua 8 e lasciate cuocere a fiamma media per circa 20 min 9

Nel frattempo in una padella antiaderente versate pochissimo olio e scaldatela. Aggiungete le teste e i tentacoli dei calamaretti tenuti da parte 10 e fateli rosolare. Girateli di tanto in tanto 11 e quando saranno ben rosolati su tutti i lati trasferiteli in una ciotola e teneteli da parte 12

Non appena il brodo sarà pronto filtratelo 13 14 e mantenetelo in caldo. In un altro tegame mettete a scaldare un filo d’olio e quando sarà caldo versate il riso 15.

Mescolate e tostatelo per qualche minuto 16. Sfumate con il brodo di calamaro 17 e proseguite la cottura aggiungendo altro brodo al bisogno. A metà cottura regolate di sale 18.

Quando il riso sarà cotto spegnete il fuoco. Mantecate con un filo d'olio 19. Aggiungete la scorza grattugiata del limone 20 e i calamaretti, tenendone da parte qualcuno per la decorazione 21

Aggiungete il pepe rosa 22 e anche il succo di mezzo limone 23. Mescolate bene il tutto, regolate di sale se necessario e impiattate 24.

Decorare con i calamaretti tenuti da parte 25, l’erba cipollina tagliata fine e cimette di cerfoglio e dragoncello 26. Terminate con una spolverata di pepe rosa 27 e servite il vostro risotto ben caldo 27.

Conservazione

Consigliamo di consumare il risotto al momento. In alternativa potete conservarlo in frigorifero per 1-2 giorni al massimo.

Consiglio

I calamaretti rilasciano tutto il loro sapore all'interno del brodo che darà al risotto il suo gusto caratteristico. Non consigliamo di ometterli, ma potete utilizzare degli scarti di calamari, come ad esempio solo i tentacoli, o il mantello, avanzati da altre ricette.

In alternativa è possibile usare un brodo di pesce per la cottura del riso e piastrare tutti i calamaretti, per poi aggiungerli al riso.

Con Riso Flora porti a tavola il benessere

Chicchi gustosi e ben sgranati che restano sempre al dente, mantenendo tutti i preziosi nutrimenti del riso. Scopri di più!

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.