Risotto ai gamberi, lime e prosecco

PRESENTAZIONE

Fra un brindisi e l’altro durante il veglione di Capodanno approfittatene per realizzare un originale risotto ai gamberi, lime e prosecco! Un primo piatto raffinato che sorprenderà piacevolmente i vostri ospiti con il suo profumo fresco e intenso. Il risotto ai gamberi, lime e prosecco, inoltre, è un’alternativa meno dispendiosa al classico risotto allo champagne o alla sua variante con gli scampi, che vi assicurerà lo stesso un’ottima figura!

Leggi anche: Risotto allo Champagne e scampi

INGREDIENTI
Riso Carnaroli 400 g
Gamberi 12
Prosecco 250 g
Lime scorza e succo 1
Brodo vegetale 750 g
Burro 70 g
Sale grosso q.b.
Preparazione

Come preparare il Risotto ai gamberi, lime e prosecco

Per realizzare il risotto ai gamberi, lime e prosecco per prima cosa preparate il brodo vegetale. Passate alla pulizia dei crostacei: rimuovete la testa e incidete il ventre con la punta di un coltello 1, poi estraete l’intestino 2. Sgusciate metà dei gamberi e lasciate l’altra metà con il carapace 3.

Fate sciogliere il burro in una padella capiente, poi versate il riso 4 e tostatelo per qualche minuto aggiungendo il sale 5 e mescolando in continuazione 6.

A questo punto sfumate con il prosecco 7 e lasciate evaporare completamente l’alcool, poi portate a cottura il riso aggiungendo un mestolo di brodo per volta 8. Mentre il riso cuoce unite la scorza grattugiata del lime 9, poi spremete il succo e tenetelo da parte.

Quando mancano 5 minuti alla fine della cottura del riso, inserite sia i gamberi sgusciati che quelli col carapace 10, versate il succo di lime 11 e terminate la cottura aggiungendo ancora un mestolo di brodo, se necessario. Servite il vostro risotto ai gamberi, lime e prosecco guarnito con un ricciolo di scorza di lime 12!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito il risotto ai gamberi, lime e prosecco o di conservarlo in frigorifero per un giorno al massimo.

Consiglio

Per un risultato più cremoso mantecate il risotto a fuoco spento con una noce di burro.

RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo