Risotto al salmone

PRESENTAZIONE

Il risotto al salmone è un primo piatto di pesce semplice e veloce da preparare, la ricetta prevede pochi ingredienti ma è importante utilizzare alimenti freschi per esaltare al meglio il sapore raffinato di questo piatto.
Per rendere il risotto al salmone ancora più gustoso è possibile mantecarlo con un burro aromatizzato alle erbe dai profumi molto delicati.

Leggi anche: Risotto al salmone, crema di robiola e semi di papavero

INGREDIENTI

681
CALORIE PER PORZIONE
Riso Carnaroli 350 g
Tranci di salmone 250 g
Porri 1
Olio extravergine d'oliva q.b.
Aglio 1 spicchio
Vino bianco ½ bicchiere
Grana Padano DOP da grattugiare 20 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Brodo di pesce 500 ml
per il burro aromatizzato
Burro 80 g
Maggiorana 1 ciuffo
Aneto 1 rametto
Timo 1 rametto
Scorza di limone ½
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare il Risotto al salmone

Preparare il burro aromatizzato sminuzzando le erbe 1 e grattugiando la scorza di limone, lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente e quando avrà raggiunto una consistenza cremosa aggiungere il trito di erbe 2, la scorza di limone 3 e il sale.

Intanto pulite il trancio di salmone e tagliatelo in piccoli pezzi 4. Scaldate in una padella un cucchiaio di olio con uno spicchio di aglio intero e rosolate per 2/3 minuti i bocconcini di salmone 5, salate e tenete da parte il salmone eliminando l'aglio 6. Ora iniziate la preparazione del risotto: tagliate finemente il porro e fatelo appassire a fuoco basso con due cucchiai di olio in una padella .

Versate il riso a pioggia 7 e tostatelo qualche istante a fiamma vivace girando con un cucchiaio di legno. Sfumate con il vino banco 8 e proseguite la cottura mescolando di tanto in tanto avendo cura che il riso non si attacchi, aggiungendo il brodo (vegetale o di pesce) poco alla volta. A metà cottura unite i bocconcini di salmone 9, aggiustate di sale se necessario e quando il riso sarà ben cotto, toglietelo dal fuoco e mantecate con il burro aromatizzato alle erbe e un paio di cucchiai di Grana Padano grattugiato, se di vostro gusto.

77 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Christian10
    venerdì 22 novembre 2019
    Ciao, per il brodo di pesce ho adoperato due branzini trovati nel freezer che probabilmente risalgono all’era glaciale. Secondo voi sono ancora utilizzabili oppure mi troverò domani a lavorare con il mio laptop direttamente dal water. No perché mia madre dice che non sono più buoni mettendomi nel dubbio. Grazie.
    Redazione Giallozafferano
    sabato 23 novembre 2019
    @Christian10: ciao! Noi consigliamo di congelare il pesce per 3-6 mesi al massimo! 
  • slayeriano89666
    martedì 30 luglio 2019
    Buonasera, ho visto questa ricetta anche su altri siti di cucina e in molti di essi il salmone viene aggiunto crudo a fine cottura cuocendosi con il calore del risotto. Può andare bene questa soluzione o è sempre meglio cuocerlo un po' prima e aggiungerlo a metà cottura?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 31 luglio 2019
    @slayeriano89666: ciao! Sono due modi diversi per preparare il risotto, noi ti consigliamo di rosolare il salmone prima, ma se preferisci puoi provare anche in questo modo! 
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo