Risotto all'uva fragola

PRESENTAZIONE

Il risotto all’uva fragola è un primo piatto dal gusto unico che vi sorprenderà. Infatti al contrario di quello che si può immaginare, il sapore di questa pietanza non è assolutamente troppo dolce ma mantiene invece intatto il profumo tipico dell’uva fragola e il suo leggero gusto acidulo.
L’uva fragola, conosciuta anche come uva americana, è una varietà di uva che è possibile trovare solo per un breve periodo tra Agosto e Settembre ed caratterizzata da acini con una polpa dolcissima.
L’uva fragola crea un ottimo binomio con sapori decisamente più morbidi come il burro e il parmigiano reggiano che tenderanno ad ingentilire il gusto del risotto.
Il risotto all'uva fragola è un piatto decisamente innovativo ed insolito da servire nelle fresche serate settembrine! E se volete approfittare della stagione per realizzare altre ricette con l'uva fragola cliccate qui per trovare tante altre idee!

Leggi anche: Sorbetto di uva fragola

Preparazione

Come preparare il Risotto all'uva fragola

Per realizzare il risotto all’uva fragola per prima cosa staccate gli acini di uva e sciacquateli abbondantemente sotto l’acqua corrente 2 passate gli acini al passaverdure 2, avendo cura di tenerne alcuni da parte per la guarnizione del piatto,  poi setacciate il composto in un colino 3

otterete in questo modo un succo denso 4. Tagliate il porro a rondelle sottili 5, poi In un tegame fate sciogliere 40 gr di burro a fuoco moderato 6

e poi unite il porro precedentemente tagliato 7, fate soffirggere qualche minuto poi versate il riso e fatelo tostare qualche minuto mescolando di continuo, sfumate con il bicchiere di vino rosso e lasciate evaporare.

Proseguite la cottura aggiungendo quando serve un mestolo di brodo vegetale10, per preparare il brodo seguite la nostra ricetta Brodo vegetale. Unite ora la passata di uva fragola 11, mescolate bene fino all’assorbimento, sempre a fuoco dolce, e continuate la cottura del vostro risotto all’uva fragola aggiungendo un mestolo di brodo vegetale 12 ogni qualvolta ce ne fosse bisogno fino a completa cottura, ci vorranno circa 20 minuti.

Terminata la cottura, regolate di sale, togliete il tegame dal fuoco e mantecate il risotto con il rimanente burro 13 e il parmigiano reggiano grattugiato 14; Il vostro risotto all'uva fragola è pronto 15, servitelo ben caldo guarnendo con alcuni acini di uva fragola.

Conservazione

Si consiglia di consumare il risotto all’uva fragola appena pronto, se dovesse avanzare è possibile conservarlo in frigorifero chiuso in un contenitore ermetico per un giorno. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

Mantecato con il Parmigiano il risotto acquisisce un sapore deciso ma equilibrato: se amate i formaggi e volete esagerare, provate a mantecarlo con il gorgonzola; per i palati più delicati, la robiola è ideale!

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (53)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • elisa
    giovedì 31 agosto 2017
    ho provato a fare il risotto utilizzando la robiola è il gusto é davvero molto particolare! ho utilizzato il minipimer per l'uva.. é per questo che sono rimasti un po' di nocciolini e la buccia di qualche acino? grazie!
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 31 agosto 2017
    @elisa:Esatto Elisa, per trattendere buccia e semini è consigliabile usare il passaverdure e poi setacciare il composto con un colino.
  • Silvia
    venerdì 09 settembre 2016
    Quando ho propposto questo risotto, mio marito era un po' scettico, invece gli è piaciuto tantissimo. Veramente buonissimo, il giusto equilibrio tra dolce e aspro.
FATTE DA VOI (2)
elefo91
Molto buoni!
scricciolo78
😚😚😚