Risotto alla birra con mortadella e fiori di zucca

PRESENTAZIONE

Risotto alla birra con mortadella e fiori di zucca

I risotti sono tra le preparazioni più amate e apprezzate, soprattutto per una cena tra amici. Con questa ricetta vi proponiamo un modo diverso per sfumare il risotto, un'operazione eseguita spesso con il vino bianco o rosso, a seconda del condimento. Il risotto alla birra con mortadella e fiori di zucca infatti viene aromatizzato con una birra chiara che fa gonfiare lentamente il riso e dona un retrogusto amabile, oltre a rendere il risotto cremoso e dalla consistenza avvolgente. Deliziosi bocconcini di mortadella rendono questo primo piatto molto saporito e corposo, mentre per ingentilire il sapore si aggiungono fiori di zucca e la scorza grattugiata del limone che assieme allo zenzero donano freschezza al risotto e sgrasseranno il sapore deciso della mortadella!

Leggi anche: Risotto alla birra e mortadella

INGREDIENTI

Riso Carnaroli 320 g
Birra chiara 100 ml
Mortadella un pezzo unico 100 g
Fiori di zucca 90 g
Parmigiano reggiano da grattugiare 60 g
Burro 50 g
Cipolle ½
Scorza di limone non trattato ½
Zenzero fresco da grattugiare 1 cucchiaino
Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
Finocchietto selvatico q.b.
Timo q.b.
Maggiorana q.b.
Rosmarino q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Per circa 1 l di brodo vegetale
Acqua 2 l
Sedano 1 costa
Carote 1
Cipolle ½
Prezzemolo 1 ciuffo
Sale fino 1 pizzico
Preparazione

Come preparare il Risotto alla birra con mortadella e fiori di zucca

Per preparare il risotto alla birra con mortadella e fiori di zucca, preparate per prima cosa il brodo vegetale (potete consultare il procedimento cliccando sulla Scuola di cucina: come preparare il brodo vegetale, rispettando le dosi di questa ricetta). Poi tritate finemente  le erbe aromatiche 1, mondate e tritate anche la cipolla 2, poi grattugiate lo zenzero fresco 3.

Poi grattugiate anche la scorza del limone 4, riducete la mortadella a dadini 5; infine pulite i fiori di zucca: sciacquateli delicatamente sotto acqua corrente, poi tamponateli con un panno quindi apriteli delicatamente e prelevate il pistillo interno 6 e il gambo.

Quindi tagliateli a striscioline 7. In una padella ampia e piuttosto profonda, versate l'olio e 20 g di burro 8 per farlo sciogliere a fuoco dolce. Dopodiché aggiungete il trito di cipolla 9 e mescolate per farla appassire.

A questo punto versate il riso per farlo tostare, mescolando con un cucchiaio di legno 10. Quindi sfumate con la birra 11 e fatela evaporare. Poi iniziate a versare un mestolo di brodo vegetale alla volta 12 aspettando che si assorba prima di proseguire con un altro.

A metà cottura aggiungete i dadini di mortadella 13, la scorza del limone 14 e lo zenzero grattugiato 15.

Unite al risotto anche il trito di erbe aromatiche 16. Cuocete il risotto aggiungendo a mano a mano brodo vegetale, quindi al termine della cottura spegnete il fuoco e aggiungete i fuori di zucca (17-18)

mantecate con il restante burro 19 e il Parmigiano grattugiato 20. Potete servire il risotto alla birra con fiori di zucca ben caldo 21!

Conservazione

Si consiglia di consumare il risotto appena fatto. Potete conservarlo in frigorifero in un contenitore ermetico per un giorno al massimo.

Consiglio

I fiori di zucca sono bellissimi; volendo potete lasciarli interi: saranno meno amalgamati ma più visibili! Se volete accentuare l'aroma della birra, potete utilizzare una doppio malto o rossa!

26 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Gabriella
    domenica 12 agosto 2018
    Facile e veloce risultato strepitoso!!
  • mariella67
    giovedì 11 agosto 2016
    Preparato la settimana scorsa: buonissimo. Complimenti Sonia e grazie!
1 FATTA DA VOI
82Michela
buonissimo!!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo