Risotto alla melagrana

/5

PRESENTAZIONE

Semplice, originale e raffinato: il risotto alla melagrana è una sorpresa per gli occhi e per il palato! Se amate giocare in cucina con i colori e i contrasti, questa ricetta vi conquisterà senz’altro. Il frutto del melograno è molto versatile e sia i chicchi che il succo possono essere utilizzati in abbinamento agli ingredienti più vari, dal pesce alla carne. Essendo considerato di buon auspicio, è il perfetto protagonista del cenone di Capodanno ma può diventare anche un romantico alleato per il menù di San Valentino, grazie al tocco rosato che conferisce ai piatti. Qualsiasi sia l’occasione, il risotto alla melagrana è un primo piatto che merita sicuramente un assaggio, anche nella variante con crema di porri!

Scoprite anche queste sfiziose ricette salate con la melagrana:

INGREDIENTI

Riso Carnaroli 350 g
Melagrana (circa 4) 800 g
Cipolle dorate 60 g
Vino bianco 120 g
Brodo vegetale q.b.
Olio extravergine d'oliva 80 g
Sale fino q.b.
Pepe bianco q.b.
Per mantecare
Burro 40 g
Grana Padano DOP da grattugiare 40 g
Preparazione

Come preparare il Risotto alla melagrana

Per realizzare il risotto alla melagrana, per prima cosa preparate il brodo vegetale e tenetelo in caldo. Sgranate le melagrane: rimuovete la calotta e dividete ciascun frutto in 4 parti, senza separarle completamente 1, poi apritele a fiore e fate cadere i chicchi dentro una ciotola 2. Trasferite i chicchi di melagrana in un mixer avendo cura di tenerne 2 cucchiai da parte per la decorazione 3.

Frullate alla massima velocità 4, poi filtrate la purea ottenuta attraverso un colino schiacciando con il dorso di un cucchiaio 5; vi occorreranno circa 260 g di succo filtrato 6. Tenete da parte.

Mondate e tritate finemente la cipolla 7. Versate la cipolla in una casseruola con l’olio 8 e fatela appassire dolcemente, poi aggiungete il riso 9.

Tostate il riso per qualche minuto, mescolando continuamente 10. Quando il riso sarà diventato trasparente sfumate con il vino bianco 11 e lasciate evaporare completamente. A questo punto versate il succo della melagrana 12 e cominciate a portare a cottura il riso a fiamma medio-bassa.

Quando il liquido sarà stato assorbito continuate la cottura aggiungendo un mestolo di brodo per volta 13. Una volta che il riso sarà cotto aggiustate di sale e di pepe, poi spegnete il fuoco e mantecate con il burro 14 e il formaggio grattugiato. Mescolate bene per renderlo bello cremoso e servite subito il vostro risotto alla melagrana, decorato con i chicchi tenuti da parte 15!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito il risotto alla melagrana.

Consiglio

Se amate i sapori decisi potete mantecare il risotto alla melagrana con del taleggio o del gorgonzola al posto del burro!