Risotto alla milanese in vasocottura

/5

PRESENTAZIONE

La vasocottura è una modalità di cottura sottovuoto che permette di preservare tutto il gusto e l'aroma pieno delle pietanze che si preparano. E' un metodo molto versatile per il quale avrete solo bisogno degli appositi vasetti; potrete poi preparare di tutto compreso un piatto classico e tradizionale come il risotto alla milanese. Fatevi catturare dal profumo inebriante dello zafferano quando aprirete il vasetto di risotto: la cottura sottovuoto avrà imprigionato il meglio delle consistenze e degli aromi degli ingredienti regalandovi un assaggio impareggiabile. Scoprite come è semplice preparare il risotto alla milanese in vasocottura seguendo tutti i passaggi della scheda!

INGREDIENTI

Ingredienti per il risotto
Riso vialone nano 120 g Curtiriso
Cipolle (peso da mondata) 60 g
Burro 30 g
Zafferano in pistilli 1 g
Brodo di carne 230 g
Vino bianco 30 g
Sale fino 2 pizzichi
per mantecare
Grana Padano DOP 2 cucchiai
Burro 16 g
Preparazione

Come preparare il Risotto alla milanese in vasocottura

Risotto alla milanese in vasocottura

Per realizzare il risotto alla milanese in vasocottura, per prima cosa preparate il brodo di carne: ve ne serviranno circa 230 g. Poi mettete i pistilli di zafferano in una ciotolina, aggiungete 60 g di acqua calda, mescolate (1-2) e lasciate riposare per 20 minuti. Pelate e tritate la cipolla: ve ne serviranno 60 g 3.

Risotto alla milanese in vasocottura

Trasferitela in una ciotola di vetro e unite il burro 4. Inserite la ciotola nel microonde e avviate a 750 watt per 3 minuti. Versate il riso sulla cipolla rosolata 5 e mescolate 6.

Risotto alla milanese in vasocottura

Unite al riso anche il vino bianco 7 e ponete nuovamente la ciotola in microonde per 2 minuti a 750 watt. Poi versate il liquido in cui avete disciolto i pistilli di zafferano 8 e il brodo, mescolate 9 e aggiustate di sale, solo se necessario.

Risotto alla milanese in vasocottura

Dividete il riso così preparato, con tutto il suo brodo, in 2 vasetti da 500 ml di capienza 10. Pulite i bordi dei vasetti, chiudete 11 e sigillate con gli appositi ganci 12. Lasciate riposare il riso all’interno dei vasetti per 15 minuti, così che possa assorbire un po’ di liquido. Programmate il microonde a 500 watt, inserite un vasetto e avviate la cottura per 6 minuti. Sfornate e fate riposare a vasetto chiuso, per 20 minuti.

Risotto alla milanese in vasocottura

Durante il riposo si ultimerà la cottura e si formerà il sottovuoto. Nel frattempo cuocete l’altro vasetto. Ora il risotto alla milanese in vasocottura è pronto; per poter aprire il vasetto e togliere il sottovuoto in tutta comodità vi basterà sganciare e mettere il vasetto in microonde, avviando a 750 watt per circa 3 minuti. La spinta del vapore interno aprirà, dolcemente, il tappo. Una volta aperto, aggiungete al riso il burro 13 e il formaggio grattugiato 14, mescolate e servite il vostro risotto alla milanese in vasocottura ben caldo 15!

Conservazione

Il risotto si conserva fino a 3 giorni in frigorifero, chiuso nel sottovuoto.

 

Consiglio

Non aprite il vasetto appena sfornato poiché vi è pressione all’interno, ma lasciate sempre riposare per 15-20 minuti.

Per ogni ricetta il suo Curtiriso

Curtiriso, il grande classico italiano, è il tuo alleato in cucina dal 1875 ed è perfetto per ogni tua ricetta. Prova anche i nostri sfiziosi snack! Scopri di più!

COMMENTI5
  • Cioscina
    martedì 26 settembre 2023
    Esperimento riuscito. Mettendo un totale di 240 gr di liquido (brodo + acqua zafferanata) escluso il vino che evapora, la ricetta è perfetta. 💪🏻
  • Cioscina
    lunedì 25 settembre 2023
    Ok ti ringrazio tanto. Ci riprovo facendo una piccola variazione sul liquido (provo con 240 gr tutto incluso, ovvero il doppio del peso del riso considerando due vasetti) perché avevo seguito esattamente tutto alla perfezione. Vi farò sapere.
Newsletter
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.