Risotto alla norma

/5

PRESENTAZIONE

Risotto alla norma

Il risotto alla norma è un primo piatto super gustoso che si ispira alla classica ricetta siciliana, solitamente realizzata con la pasta. Gli ingredienti che lo rendono così speciale sono proprio quelli classici: melanzane fritte, sugo di pomodoro e tanta ricotta salata, ma al posto dei classici spaghetti abbiamo scelto di utilizzare il riso carnaroli. I suoi piccoli chicchi si amalgameranno benissimo al resto e il risultato sarà un primo piatto davvero sorprendente! Il riso è cotto nel sugo con l'aggiunta di poco brodo proprio per assorbirne tutti i profumi e mantenere intatto il suo colore brillante. Per non coprire troppo i sapori abbiamo scelto di mantecare questo risotto solo con l'olio, ma non preoccupatevi sarà ugualmente super cremoso.
Allora cosa aspettate?! Prepariamo insieme il risotto alla norma!

INGREDIENTI

Riso Carnaroli 350 g
Passata di pomodoro 500 g
Brodo vegetale 500 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
per le melanzane
Melanzane lunghe 300 g
Olio extravergine d'oliva 30 g
Aglio 1 spicchio
Basilico q.b.
per mantecare e decorare
Olio extravergine d'oliva 35 g
Basilico q.b.
Ricotta salata 130 g
Grana Padano DOP 40 g
Preparazione

Come preparare il Risotto alla norma

Per preparare il risotto alla norma come prima cosa realizzate il brodo vegetale e tenetelo in caldo. Occupatevi poi delle melanzane: lavatele e spuntatele 1. Tagliatele prima a fette 2 e poi a cubetti di circa un cm 3

In una padella antiaderente scaldate 30 g di olio, aggiungete uno spicchio d’aglio pelato e qualche fogliolina di basilico 4. Aggiungete le melanzane all'interno 4, regolate di sale e mescolate 6

Cuocete per circa 10 minuti a fiamma vivace, quando saranno ben dorate trasferitele in una pirofila con carta da cucina 7, eliminate l'aglio 8 e tenetele da parte. Iniziate ora la cottura del riso, in un tegame largo dai bordi alti fate scaldare un filo d’olio e aggiungete il riso 9.

Unite un pizzico di sale 10, in questo modo i singoli chicchi si insaporiranno bene. Tostate il riso a fiamma medio-alta girandolo spesso per circa 3 minuti. Terminata la tostatura aggiungete tutta la salsa di pomodoro 11. Fate attenzione perché potrebbe schizzare. Mescolate spesso, per non far attaccare il riso e regolate la fiamma in modo che il bollore non sia troppo forte. Dopo 5 minuti aggiungete metà del brodo vegetale caldo 12.

Nel frattempo grattugiate la ricotta salata 13 e il Grana, tenendo sempre sotto controllo il riso e mescolandolo spesso. A metà cottura versate il brodo rimanente 14. Terminata la cottura del riso aggiustate di sale se necessario, spegnete il fuoco e mantecate. Aggiungete il Grana 15.

Unite metà ricotta salata 16, l'olio, delle foglioline di basilico 17 e metà delle melanzane 18

Mescolate per far amalgamare bene tutti i sapori 19. Trasferite il riso nei piatti da portata, aggiungete le melanzane rimaste 20, la ricotta salata e altre foglioline di basilico 21. Servite subito il vostro risotto alla norma!

Conservazione

Il risotto alla norma si può conservare per 2 giorni in frigorifero. Vi basterà scaldarlo con poca acqua o brodo, prima di servirlo!

Consiglio

Il risotto alla norma è ottimo per preparare anche arancini, timballi o supplì.

Fate molta attenzione quando versate la salsa che tende a schizzare molto e durante la cottura perché il riso tende molto ad attaccare. Se si preferisce si può aggiungere più brodo ma risulterà più scarico di sapore e di un colore più tenue, questa è una tecnica per avere un risotto al pomodoro carico di colore e sapore.

Con Curtiriso il risotto è sempre un successo.

Curtiriso, il grande classico italiano, è il tuo alleato in cucina dal 1875 ed è perfetto per ogni tua ricetta. Prova anche i nostri sfiziosi snack! Scopri di più!