Risotto birra e speck

PRESENTAZIONE

Il risotto alla birra e speck è un primo piatto dal gusto giovane e molto saporito; preparato con birra scura e speck, viene legato con un formaggio dal sapore delicato come ricottina, robiola o mascarpone che rende ancora più cremoso e ricco questo risotto.
Inoltre la presenza della birra scura conferisce il tipico sapore intenso e corposo di questa particolare bevanda oltre a dare un tocco di colore al risotto.
Il risotto alla birra è un primo piatto pensato per tutti i giovani alla ricerca di una ricetta facile, veloce e sfiziosa da consumare con gli amici, o anche quando avete ospiti inaspettati.

Leggi anche: Risotto mele e speck

INGREDIENTI
560
CALORIE PER PORZIONE
Riso Carnaroli 320 g
Birra scura 330 ml
Speck 150 g
Ricotta vaccina 100 g
Burro 30 g
Cipolle piccola 1
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Brodo vegetale 1 l
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare il Risotto birra e speck

Per realizzare il risotto birra e speck iniziate sbucciando la cipolla bianca, e poi tritatela finemente 1 e tenetela da parte. Lavate il prezzemolo e tritate anch’esso finemente al coltello 2. Ora prendete la fetta di speck e riducetela a dadini molto piccoli 3.

Ponete sul fuoco una padella larga, sciogliete il burro e poi unite la cipolla tritata 4, fate appassire la cipolla per almeno 10 minuti, poi aggiungete i dadini di speck e mescolate con un cucchiaio 5 per farli insaporire. Fate saltare qualche minuto lo speck, poi prelevate un cucchiaio di dadini e teneteli da parte 6(serviranno per la guarnizione del piatto finito).

Versate il riso 7 e fatelo tostare finché non risulterà trasparente, poi aggiungete la birra scura un po’ alla volta 8, fino a terminarla, lasciandola assorbire ogni volta prima di aggiungerne altra. Quando la birra sarà stata assorbita versate un mestolo di brodo 9 e proseguite fino ad ultimare la cottura, avendo cura di aggiungere all’occorrenza poco brodo alla volta per non far asciugare troppo il riso.

Quando il riso sarà al dente unite la ricotta 10, mescolate per farla sciogliere, dovrà rendere il riso cremoso. A cottura ultimata spegnete il fuoco, aromatizzate con il prezzemolo tritato 11 e servite il vostro risotto birra e speck ben caldo!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito il risotto birra e speck , se dovesse avanzare potete conservarlo in frigorifero per un paio di giorni in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

La scelta del formaggio morbido da aggiungere al risotto può essere soggettiva; l’importante, però, è optare per un formaggio dal gusto molto delicato come la robiola oppure il mascarpone.

152 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • claus_92
    sabato 06 giugno 2020
    si può seguire questa ricetta per fare un semplice risotto con speck e aggiungere a fine cottura del brie?😊lo speck meglio prendere quello a listarelle o va bene giá a cubetti?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 06 giugno 2020
    @claus_92: Ciao, in questo caso puoi seguire la ricetta del risotto speck e brie del nostro blog "Cinque quarti d'arancia"!
  • Valentina_26_06
    domenica 01 marzo 2020
    Buongiorno GZ! Io ho della birra rossa, va bene lo stesso?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 01 marzo 2020
    @Valentina_26_06: Ciao, si il colore chiaramente sarà un po' più rossastro smiley
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo