Risotto giallo con carne sfilacciata, asparagi e Grana Padano DOP

/5

PRESENTAZIONE

Avvolgenti, cremosi, ricchi: i risotti sono una gran soddisfazione per il palato e per chi li prepara. Il risotto giallo con carne sfilacciata, asparagi e formaggio Grana Padano DOP promette di essere un primo piatto da segnare tra i preferiti! Saporito e gustoso, questo risotto si tinge di un colore vivace grazie alla curcuma. Un risotto che sa di primavera grazie ai teneri asparagi. Un piatto in cui si recupera tutto, perchè la carne è la stessa con cui viene preparato il brodo. E infine, come per tutti i risotti che si rispettino, la mantecatura con burro e abbondante Grana Padano DOP Riserva: il tocco che non può mancare perchè si possa parlare di un prelibato risotto!

INGREDIENTI

Ingredienti per il brodo
Carne bovina (polpa di Fassona) 250 g
Carote 1
Scalogno 1
Chiodi di garofano q.b.
Bacche di ginepro q.b.
Salvia q.b.
Alloro q.b.
Sale fino q.b.
Acqua 2 l
per il risotto
Riso Carnaroli 320 g
Grana Padano DOP (Riserva Oltre 20 mesi) da grattugiare 100 g
Cipolle rosse (piccole) 3
Vino bianco secco 50 g
Asparagi 200 g
Curcuma in polvere 1 cucchiaio
Burro (freddo di frigo) 50 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe misto in grani q.b.
Preparazione

Come preparare il Risotto giallo con carne sfilacciata, asparagi e Grana Padano DOP

Per preparare il risotto giallo con carne sfilacciata, asparagi e Grana Padano DOP iniziate dal brodo di carne: in una pentola versate l'acqua, lo scalogno tagliato in due (potete anche non mondarlo), i chiodi di garofano, le foglie di alloro, la carne e salate a piacere 1. Fate cuocere il brodo per almeno un'ora: potete eliminarele impurità che si creeranno in superficie di tanto in tanto con una schiumarola. Una volta pronto potrete filtrare il brodo e tenerlo in caldo, mentre la carne potrete ridurla in fette 2 quindi sfilacciarla 3.

Prendete gli asparagi, tagliate via la parte legnosa 4, quindi lavateli, tamponateli e riduceteli a rondelle. Mondate e tagliate a fette sottili le cipolle rosse 5. In una casseruola, versate un filo d'olio poi le cipolle 6 e fate rosolare a fiamma media mescolando spesso.

Quando saranno appassite 7, potete versare il riso 8. Mescolate spesso sempre a fiamma media, in modo che i chicchi si tostino: basteranno un paio di minuti. Poi unite la curcuma in polvere 9 e mescolate.

Ora alzate la fiamma e sfumate con il vino bianco 10. Lasciate evaporare la parte alcolica, quindi abbassate la fiamma, aggiungete gli asparagi 11 e la carne 12

Regolatevi con il sale e poi iniziate a bagnare con il brodo caldo 13 fino a coprire il riso, aggiungendone man a mano quando verrà assorbito 14. Cuocete così a fiamma medio-bassa per circa 20 minuti (assaggiate per verificare la cottura altrimenti proseguite ancora qualche minuto). Al termine della cottura, spegnete il fornello e aggiungete il burro freddo a pezzi 15.

Unite il Grana Padano DOP grattugiato 16. Mescolate ancora 17 e fate riposare qualche istante coperto con coperchio prima di servire il vostro risotto giallo con carne sfilacciata, asparagi e Grana Padano DOP ben caldo! Potete completare sui piatti da portata con del pepe in grani a piacere e ancora una spolverata di Grana Padano DOP 18.

Conservazione

Si consiglia di consumare il risotto giallo con bollito, asparagi e Grana Padano DOP al momento.

Si può conservare in frigo e consumare entro il giorno dopo.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Non pensiamo, ma se dovesse avanzare del risotto potete preparare dei croccantissimi supplì o crocchette!

Potete sostituire la carne di manzo con delle sovraccosce di pollo per il brodo e utilizzarne la carne per il risotto. 

CUCINARE HA UN SAPORE MERAVIGLIOSO

Se una forma di formaggio ci racconta di un aroma fragrante, di un sapore delicato, del piacere di sperimentare in cucina, allora sì, è Grana Padano DOP.  Un formaggio gustoso e genuino per scoprire accostamenti insoliti e piatti originali. Grana Padano rende ogni tuo piatto speciale, perché cucinare ha un sapore meraviglioso, scopri le ricette che puoi realizzare.