Risotto pannerone e pere

PRESENTAZIONE

Il risotto pannerone e pere è un primo piatto gustoso nato dall’abbinamento del pannerone, formaggio tipico del Lodigiano e delle pere, in particolare di quelle decane che hanno una polpa succosa e fondente.
Il pannerone è un formaggio antico il cui nome deriva dal termine dialettale lombardo “panera” che vuol dire panna. In tempi antichi la panna era considerata una vera leccornia,  quindi probabilmente anche il pannerone era creduto tale. Mentre il pannerone era molto diffuso all’epoca dei nostri nonni, oggi è diventato molto più difficile trovare questo formaggio in commercio. La sua scarsa diffusione deriva proprio dal suo sapore, amarognolo e molto aromatico, decisamente lontano dal gusto dei comuni formaggi. Il caratteristico sapore del pannerone è dato dall’ampia dose di caglio e dal fatto che è prodotto utilizzando latte crudo;  il pannerone inoltre, non viene sottoposto ad alcun trattamento di salatura. Il suo aspetto esteriore fa assomigliare il pannerone al gorgonzola tant’è che è chiamato “gorgonzola bianco” perché la sua pasta morbida presenta in superficie dei grandi alveoli causati dai lieviti al suo interno. Il caratteristico sapore del pannerone lo rende ottimo abbinato con il miele, le marmellate e le mostarde e con la frutta particolarmente dolce. Nella ricetta che presentiamo il risotto al pannerone viene accompagnato da una dadolata di pere decane, come da antica ricetta lombarda.

Leggi anche: Risotto con gorgonzola, pere e noci

INGREDIENTI
Riso Carnaroli 350 g
Pere Decana (oppure altra qualità succosa) non trattate 200 g
Pannerone 200 g
Vino bianco 50 g
Cipolle bianche 50 g
Olio di oliva extravergine 30 g
Burro 20 g
Brodo vegetale 800 g
Preparazione

Come preparare il Risotto pannerone e pere

Per preparare il risotto pannerone e pere iniziate a preparare il brodo vegetale. Una volta pronto, tritate finemente la cipolla 1, versate sia il burro che l’olio in un tegame 2, scaldatelo e unite la cipolla 3.

Aggiungete un mestolo di brodo caldo 4 e lasciate appassire il soffritto; quindi unite il riso 5 e tostatelo mescolando spesso. Solo quando questo avrà cambiato colore potrete sfumare con il vino bianco 6.

Continuate la cottura del riso aggiungendo un mestolo di brodo di tanto in tanto 7 e mescolandolo frequentemente. Nel frattempo tagliate il pannerone: prima a listarelle 8 e poi a cubetti 9.

Lavate le pere, dividetele in 4 ed eliminate il torsolo centrale con un coltellino senza eliminare la buccia 10, quindi tagliate ogni spicchio a cubetti 11. Quando il riso sarà quasi cotto unite la dadolata di pere 12

e i cubetti di pannerone 13. Amalgamate bene il tutto 14 e servite il vostro risotto pannerone e pere 15.

Conservazione

Conservate il risotto pannerone e pere per un giorno al massimo in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per ottenere un risotto più cremoso potete aggiungere 3-4 cucchiai di panna fresca al termine della cottura!  Se volete, potete sostituire il pannerone con del taleggio o gorgonzola, non perché gli assomiglino nel gusto, ma perché ben si sposano con il riso e le pere.

22 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Caterina
    domenica 17 settembre 2017
    proverò assolutamente questa ricetta, essendo di Lodi conosco molto bene questo formaggio e le pere riescono secondo me a smorzare il.sapore pungente che ha!! ottimo!!!
  • alessandra
    mercoledì 24 febbraio 2016
    ho messo il taleggio....specialissimo.
1 FATTA DA VOI
eribeagle
Avevo solo del Camambert.....ma il risultato è stato ottimo! Piaciutissimo!!!!!!!!!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo