Risotto piselli e pecorino

/5

PRESENTAZIONE

Risotto piselli e pecorino

Il ventaglio di prelibatezze dell'orto primaverile arriva direttamente sulle vostre tavole con il risotto piselli e pecorino! Un primo piatto semplice, raffinato e dal gusto davvero prelibato. Abbiamo aggiunto degli accorgimenti interessanti per rendere questo risotto speciale: una parte dei piselli ridotti in crema per creare un risultato amalgamato e avvolgente, pecorino per dare carattere al piatto e foglie di menta per una punta di freschezza persistente al termine di ogni assaggio. Scoprirete anche la delicatezza dei fagiolini piattoni, un altro dei prodotti primaverili che abbiamo scelto per rendere unico questo risotto. Insomma un potpouri di ingredienti che fanno di questo piatto un trionfo di primavera. Cuciniamolo insieme!

Il risotto ai piselli è il tuo preferito? Guarda quante versioni abbiamo già sperimentato:

INGREDIENTI

Riso Carnaroli 350
Pisellini 130 g
Fagiolini piattoni 110 g
Scalogno 40 g
Pecorino romano (da grattugiare) 70 g
Burro 70 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Mentuccia q.b.
Per la crema di piselli
Pisellini 130 g
Scalogno 40 g
Olio extravergine d'oliva 60 g
Sale fino q.b.
Mentuccia q.b.
Per il brodo vegetale
Carote 2
Sedano 2 coste
Cipolle 1
Pomodori ramati 1
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare il Risotto piselli e pecorino

Per preparare il risotto piselli e pecorino iniziate dal brodo vegetale. Tagliate a metà le coste di sedano 1, le carote 2, il pomodoro 3 

e la cipolla precedentemente puliti 4. Mettete tutti gli ingredienti in una pentola dai bordi alti e riempitela d'acqua, salate e lasciate cuocere almeno mezz’ora 5. Ora pulite e tritate finemente gli scalogni 6 e suddividete in due ciotole, ciascuna da 40 grammi. 

Preparate la crema di piselli. In un tegame scaldate l'olio e versate lo scalogno tritato 7. Aggiustate di sale, aggiungete i piselli 8 e bagnate con un generoso mestolo di brodo 9. Fate cucinare a fiamma viva per 6-7 minuti e quando il fondo si sarà asciugato bagnate di nuovo con il brodo e fate cucinare ancora per 5 minuti.

Terminata la cottura spegnete il fuoco e versate al composto non troppo asciutto le foglioline di mentuccia 10. Trasferite in un bicchiere del frullatore a immersione 11 e frullate fino a ottenere un composto liscio ed omogeneo, aggiustate di sale 12 e tenete da parte. 

A questo punto lavate, poi spuntate i piattoni 13 e riduceteli finemente 14. Metteteli in una ciotola e profumate con un po' di mentuccia spezzettata a mano 15.

e condite con un filo d’olio 16. Mescolate e tenete da parte. Occupiamoci ora del risotto. In un tegame versate un filo d’olio, i 40 g di scalogno avanzato 17 e fate scaldare con un pizzico di sale. Dopo circa 1 minuto aggiungete il riso 18 e iniziate a tostarlo per qualche minuto mescolando spesso. 

Bagnate con il brodo caldo un poco per volta 19 avendo cura che la parte liquida sia sempre a un palmo sopra il riso. A metà cottura aggiungete i piattoni 20 e i piselli 21

Verso fine cottura unite 2/3 della crema di piselli 22 e portate a cottura il riso aggiungendo brodo al bisogno. Spegnete e coprite con il coperchio lasciando riposare un paio di minuti 23. Mantecate il riso con la restante crema di piselli, il pecorino grattugiato 27,

il burro freddo a pezzetti e il pepe 25, rimestate e aggiungete un filo d’olio per lucidare 26. Impiattate il risotto piselli e pecorino e gustatelo caldo 27.

Conservazione

Vi consigliamo di consumare subito il risotto piselli e pecorino per apprezzarne al meglio la consistenza, il sapore e anche il colore. Tuttavia, al bisogno, si può conservare fino a due giorni in frigorifero coperto.

Consiglio

Al posto della mentuccia, anche foglioline piccole di menta (le più tenere) andranno bene.

Altrimenti al posto della mente potete provare con il finocchietto e accentuare così la freschezza del vostro piatto.

Se il Pecorino vi risulta troppo sapido, usate metà dose e l'altra metà sostituitela con un formaggio più delicato come Parmigiano Reggiano DOP o Grana Padano DOP.

Con Curtiriso il risotto è sempre un successo.

Curtiriso, il grande classico italiano, è il tuo alleato in cucina dal 1875 ed è perfetto per ogni tua ricetta. Prova anche i nostri sfiziosi snack! Scopri di più!