Risotto radicchio e gorgonzola

/5

PRESENTAZIONE

Risotto radicchio e gorgonzola

D'autunno gli alberi si trasformano e le foglie abbandonano il loro colore verde passando dal giallo al rosso fino a cadere e posarsi sul terreno. Ci siamo ispirati ai colori intensi di questa stagione creando un piatto tipicamente autunnale: il risotto radicchio e gorgonzola. Tra gli ingredienti fondamentali troviamo il radicchio con il suo color rubino, le nocciole tostate tipicamente dorate e le cipolle rosse caramellate con la loro tinta violacea. Oltre a dare colore tutti questi ingredienti sono fondamentali per il gusto e la consistenza del piatto... assaggio dopo assaggio percepirete un sapore leggermente amarognolo smorzato dalla dolcezza delle cipolle (che potete ritrovare nel risotto cipolla e gorgonzola) e dalla croccantezza della frutta secca. Scoprite il segreto di questo cremoso risotto, senza aggiunta di burro ma mantecato con un tipo di formaggio da sempre abbinato al radicchio: il gorgonzola dolce, dalla pasta molle che rende il tutto ancora più squisitamente cremoso! E se amate questo abbinamento non perdete l'occasione di realizzare appetitosissimi supplì radicchio e gorgonzola!

INGREDIENTI

Riso Carnaroli 320 g
Radicchio 200 g
Gorgonzola dolce 120 g
Brodo vegetale 1 l
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per le cipolle caramellate
Cipolle rosse 100 g
Zucchero di canna 20 g
Acqua 50 g
Olio extravergine d'oliva 15 g
per guarnire
Nocciole 60 g
Preparazione

Come preparare il Risotto radicchio e gorgonzola

Per preparare il risotto radicchio e gorgonzola come prima cosa occupatevi di preparare il brodo vegetale. Poi passate alle cipolle caramellate; pelatele e tagliatele prima a metà e poi a fettine 1. Versate l'olio in un tegame, aggiungete le cipolle 2, l'acqua 3

e lo zucchero di canna 4. Lasciate cuocere 5 per una decina di minuti fino a che non risulteranno ben caramellate 6.

Nel frattempo occupatevi di tostare le nocciole: trasferitele su una leccarda foderata con carta forno 7 e cuocete in forno ventilato a 170° per una decina di minuti fino a che non saranno ben dorate 8. Quindi tenete da parte sia le cipolle che le nocciole e passate a tostare il riso. Versatelo in una casseruola calda 9,

mescolate di tanto in tanto e quando i chicci saranno ben caldi e avranno cambiato colore ricoprite il tutto aggiungendo un pò di brodo caldo 10. Regolate di sale 11 e proseguite la cottura mescolando e aggiungendo altro brodo al bisogno. Nel frattempo tagliate il radicchio a metà 12,

eliminate la parte finale del gambo 13, tagliatelo nuovamente a metà 14 e poi a falde 15, in modo da ottenere delle listarelle piuttosto spesse.

Quando il riso sarà a metà cottura aggiungete il radicchio 16 e mescolate 17. Proseguite la cottura aggiungendo il brodo al bisogno. Tritate le nocciole grossolanamente e tenetele da parte 19.

Non appena il risotto sarà pronto 19, spegnete il fuoco e aggiungete il gorgonzola aiutandovi con un cucchiaio 20. Unite un'ultima mestolata di brodo 21 e mescolate per far sciogliere il formaggio.

Aggiungete il pepe nero 22 e regolate di sale se necessario. impiattate il vostro risotto radicchio e gorgonzola, posizionando al centro un pò di cipolle caramellate 23 e una cascata di nocciole 24. Servite ancora fumante!

Conservazione

Si consiglia di consumare il risotto al momento. In alternativa è possibile conservarlo in frigorifero per 1 giorno al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

L'abbinamento del radicchio cotto ad altri ingredienti dolci come le cipolle caramellate, la frutta secca o fresca come le mele, oltre a creare un piacevole contrasto serve a smorzare l'amaro del radicchio. Ma se non amate il gusto della cipolla rossa caramellata, potete guarnire il piatto con una julienne di radicchio crudo.

Per ogni ricetta il suo Curtiriso

Curtiriso, il grande classico italiano, è il tuo alleato in cucina dal 1875 ed è perfetto per ogni tua ricetta. Prova anche i nostri sfiziosi snack! Scopri di più!

COMMENTI50
  • Manu82t
    domenica 13 febbraio 2022
    ciao si può usare un altro tipo di radicchio? ad esempio quello lungo un pò più dolciastro?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 14 febbraio 2022
    @Manu82t: ciao! nessun problema, usa la varietà che preferisci!
  • lice fo
    mercoledì 10 novembre 2021
    il radicchio rimane crudo è immangiabile
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 10 novembre 2021
    @lice fo: ciao! Se preferisci cuocere il radicchio di più puoi aggiungerlo prima!
Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.