Risotto speck, radicchio e caciocavallo

PRESENTAZIONE

Il risotto speck, radicchio e caciocavallo è un primo piatto molto profumato e ricco che prevede un piacevole abbinamento di sapori ormai consolidato e spesso usato in cucina, ovvero l'unione dello speck e del radicchio. Si tratta di un risotto ottimo, adatto alle più svariate occasioni: lo speck dorato e croccante si sposa molto bene con il caciocavallo, formaggio dal sapore dolce e delicato, che diventa più pungente e saporito andando avanti con la stagionatura, insieme al radicchio tagliato a listarelle e scottato in padella. Il risultato? Un piatto rustico dal sapore deciso ed equilibrato che vale assolutamente la pena provare nelle fredde giornate invernali!

Leggi anche: Tagliatelle radicchio e speck

INGREDIENTI
779
CALORIE PER PORZIONE
Riso Carnaroli 320 g
Radicchio 300 g
Caciocavallo 200 g
Speck (una sola fetta) 200 g
Burro 60 g
Aglio 1 spicchio
Vino bianco 70 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Brodo vegetale 1 l
Timo 1 rametto
Olio extravergine d'oliva 30 g
Preparazione

Come preparare il Risotto speck, radicchio e caciocavallo

Prima di preparare il risotto speck, radicchio e caciocavallo mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua leggermente salata per il brodo vegetale. Tagliate a fettine e poi a striscioline sottili lo speck 1, quindi tagliate il caciocavallo a listarelle 2 e poi a dadini 3.

Tagliate a metà il radicchio 4 e con il coltello andate ad eliminare la parte più coriacea 5, quindi ricavate delle striscioline piuttosto sottili 6.

Fate sciogliere il burro in una casseruola, poi fate rosolare lo speck a listarelle a fuoco basso per circa 5 minuti 7; quando lo speck sarà dorato e croccante, spegnete il fuoco, scolatelo con una schiumarola e ponetelo in una ciotola da parte 8. Ponete sul fuoco una pentola ampia antiaderente con un filo di olio 9

e lo spicchio d’aglio 10; fatelo imbiondire poi toglietelo dal fuoco. Fate cuocere il radicchio tagliato precedentemente a striscioline per 3 minuti a fuoco alto 11, mescolando di tanto in tanto poi spegnete e mettete da parte 12.

Fate tostare il riso con un filo di olio 13, mescolando ogni tanto e sfumate con il vino bianco 14; fate cuocere per 18 minuti, aggiungendo di tanto in tanto un mestolo di brodo vegetale 15.

Quando il riso sarà al dente, aggiungete il radicchio 16 e lo speck 17. Dopo alcuni minuti, togliete la pentola dal fuoco e unite il caciocavallo a dadini 18, mescolate per farlo sciogliere.

Aromatizzate con le foglioline di timo 19; infine regolate di sale e pepe a piacere 20. Il vostro risotto speck, radicchio e caciocavallo è pronto per essere servito ben caldo 21.

Conservazione

Si consiglia di consumare il risotto speck, radicchio e caciocavallo al momento ben caldo. Potete conservarlo per al massimo 1 giorno in frigorifero in un contenitore ermetico, per poi riscaldarlo con del brodo caldo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Provate a sostituire il caciocavallo con della provola oppure con un altro formaggio a pasta dura. Inoltre, per rendere il vostro risotto ancora più buono, potete aggiungere della frutta secca a piacere!

46 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • lucina.rizzotti51
    venerdì 22 febbraio 2019
    Lucy 51 ciao, è possibile sostituire il riso con l’orzo?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 22 febbraio 2019
    @lucina.rizzotti51: ciao! nessun problema! 
  • 13jessica91
    sabato 22 dicembre 2018
    ciao si possono cuocere in un primo momento radicchio e speck e il riso cucinarlo dopo qualche ora?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 23 dicembre 2018
    @13jessica91:Ciao, te lo sconsigliamo perchè potrebbero asciugarsi troppo e poi cuocendo con il riso lo insaporiscono ulteriormente. Puoi comunque portanti avanti con il taglio del radicchio, dello speck e del formaggio.
15 FATTE DA VOI
fra.cheftobe
Lo abbiamo divorato, da rifare :)
EleGilbert
Risotto speck Alto Adige, radicchio e formaggio nostrano mezzanello
Andreavalentina
Fatto il 19 agosto!😂😂
Ventotene2010
invece del caciocavallo ho messo il casolet, formaggio trentino è venuto buonissimo
mara.pagliaro
Delicatissimo
chef27
Davvero un'ottima ricetta. Raccomando, però di non esagerare con il timo, che lo rende fin troppo salato
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo