Risotto verde con speck e crescione

/5

PRESENTAZIONE

Oggi vi mostriamo come sorprendere i vostri ospiti con il risotto verde con speck e crescione. Un primo piatto semplicissimo da realizzare, dai gusti raffinati, ma con una nota decisa data dai bastoncini di speck croccante. Per ottenere la cremina verde che caratterizza il risotto non dovrete fare altro che frullare i pisellini crudi e aggiungerli nel riso a metà cottura. Grazie a questa breve cottura il gusto dei pisellini resterà intatto, il colore rimarrà brillante e il successo del piatto sarà garantito! Ma non finisce qui, perché la vera chicca sta nella crema di caprino, usata per decorare il piatto, insieme alle foglioline di crescione, un'erba aromatica leggermente piccante. Questo risotto non ha bisogno di essere mantecato con il burro, grazie alla nostra ricetta sarà cremoso e super gustoso. 

INGREDIENTI
Riso (per risotti) 320 g
Pisellini 180 g
Speck 160 g
Caprino di latte vaccino 160 g
Olio extravergine d'oliva 40 g
Scalogno 1
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Germogli di crescione q.b.
Preparazione

Come preparare il Risotto verde con speck e crescione

Per preparare il risotto verde con speck e crescione partite proprio dallo speck. Tagliatelo a striscioline di circa 3/4 mm 1 e trasferitelo in una padella già calda 2; lasciatelo tostare sino a che non sarà croccante 3, poi spegnete il fuoco. Ci vorranno alcuni minuti, nel frattempo potrete iniziare a preparare il risotto, mescolando lo speck di tanto in tanto.

Come prima cosa mettete sul fuoco una pentola colma d'acqua e portatela a bollore. Prendete lo scalogno e affettatelo finemente 4. Versate un filo di olio evo in una padella, aggiungete lo scalogno 5 e lasciatelo soffriggere a fuoco lento per un paio di minuti. A questo punto unite il riso 6, salatelo e tostatelo a fuoco vivace, sino a che i chicchi non cambieranno colore. 

Iniziate a cuocere il riso aggiungendo acqua bollente al bisogno, sino a coprire il riso e mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo versate i pisellini crudi in un contenitore alto e stretto 8. Aggiungete un filo d'olio 9 e un pizzico di sale.

Frullate il tutto sino ad ottenere una crema liscia 10, che aggiungerete al vostro risotto a metà cottura 11. Mescolate bene e portate il risotto a cottura aggiungendo altra acqua al bisogno. Nel frattempo preparate la crema di caprino. Trasferite il formaggio in una ciotola e aggiungete un filo d'olio 12.

Condite con sale e pepe 13 e mescolate con un cucchiaio sino ad ottenere una crema 14. Se dovesse essere troppo denso aggiungete poca acqua. Non appena il riso sarà cotto spegnete il fuoco. Mantecate con un filo d'olio 15.

Aggiungete all'ultimo anche una parte dello speck 16 croccante e mescolate. Impiattate decorando con la crema di caprino, le stricioline di speck rimaste e le foglioline di crescione 17. Servite subito il vostro risotto 18!

Conservazione

Consigliamo di consumare il risotto al momento.

Consiglio

Al posto del caprino è possibile usare della ricotta o un formaggio fresco cremoso.

Con Riso Flora porti a tavola il benessere

Chicchi gustosi e ben sgranati che restano sempre al dente, mantenendo tutti i preziosi nutrimenti del riso. Scopri di più!

Chiudi