Roselline di pan brioche

PRESENTAZIONE

L'8 Marzo regalate un fiore a tutte le donne della vostra vita! Al posto della classica mimosa, quest'anno vi proponiamo di realizzare con le vostre mani un dono, tutto da mangiare! Le roselline di pan brioche sono perfette per la colazione e sono un'idea originale da portare in ufficio, per festeggiare questa giornata insieme alle vostre colleghe! Queste piccole brioche racchiudono due ripieni diversi... marmellata di arance e confettura di albicocche saranno in grado di accontentare i gusti di tutti, ma se preferite potete optare anche per altri ripieni, come pezzi di cioccolato o crema pasticcera! Se state organizzando una giornata tra amiche a casa vostra, preparate il pan brioche e realizzate questi dolcetti insieme a loro, ognuna di voi potrà personalizzare la propria rosellina in base ai suoi gusti! 

Leggi anche: Roselline di sfoglia e mele

INGREDIENTI

192
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per l'impasto
Farina 00 300 g
Burro a temperatura ambiente, ma ancora plastico 70 g
Latte intero 70 g
Acqua 28 g
Zucchero 18 g
Uova (circa 1 medio) 60 g
Tuorli (circa 1 medio) 16 g
Lievito di birra fresco 13 g
Sale fino 8 g
per farcire
Marmellata di arance 90 g
Confettura di albicocche 90 g
per spennellare
Tuorli 1
Latte intero 1 cucchiaio
Preparazione

Come preparare le Roselline di pan brioche

Per preparare le roselline di pan brioche iniziate scaldando il latte in un pentolino: dovrà essere tiepido e non bollente. Versate dentro il lievito sbriciolato 1 e lo zucchero 2, poi mescolate fino a sciogliere il tutto. A questo punto versate 150 g di farina in una ciotola (prelevandoli dai 300 g totali) e aggiungete il composto di lievito 3

Impastate con le mani 4 fino ad ottenere un composto omogeneo 5. Coprite con pellicola e lasciate lievitare per circa 1 ora, 1 ora e mezza al massimo. Non appena il lievitino sarà pronto 6,

trasferitelo all'interno della ciotola di una planetaria 7. Unite la farina rimasta 8 e l'acqua 9, poi azionate la macchina a velocità moderata.

Aggiungete l'uovo intero 10, il tuorlo 11 e il sale, quindi lavorate bene l'impasto fino a che non inizierà a incordarsi. Quindi aggiungete un pezzetto piccolo di burro alla volta 12

fino a che non sarà completamente assorbito e l'impasto si incorderà al gancio 13. Trasferite l'impasto su una spianatoia 14, eventualmente aggiungendo poca farina, e lavoratelo fino a renderlo liscio e omogeneo 15

Date all'impasto una forma sferica 16, trasferitelo all'interno di una ciotola e coprite con pellicola per alimenti 17. Lasciate lievitare per circa 2 ore 18

Trascorso questo tempo, trasferite l'impasto su una spianatoia 19 e, utilizzando sempre poca farina, stendetelo 20 fino ad ottenere uno spessore di mezzo cm 21

Coprite con un canovaccio 22 e lasciate riposare per una decina di minuti. Poi utilizzando un coppapasta da 10 cm intagliate la pasta 23 in modo da ricavare 12 dischi 24. Con i ritagli di impasto potrete realizzare 4 panini da circa 65 g l'uno. Basterà farli riposare per una ventina di minuti e cuocerli insieme alle roselline. 

Appena avrete ricavato i vostri dischi 25, prendete il primo e farcitelo con un cucchiaino di confettura, sistemandola solo al centro 26. Considerate che dovrete farcirne 6 con la marmellata di arance e 6 con la confettura di albicocche. A questo punto con una rotella tagliapasta realizzate 4 incisioni per creare 4 petali delle stesse dimensioni 27.

Sollevate il primo petalo 28, appoggiate i lembi sui due petali vicini schiacciando leggermente con le dita per fissarlo. Ripiegate la parte superiore leggermente verso l'esterno a mò di petalo di rosa 29. Passate al secondo petalo, rialzatelo e bloccatelo da un lato sul precedente e dall'altro sulla base del successivo 30

Proseguite in questo modo in senso orario 31 fino ad ottenere una rosellina 32. Proseguite in questo modo e man mano sistemate le roselline in uno stampo da muffin precedentemente imburrato 33

Rabboccate ciascuna rosellina con la confettura rimasta, sistemandola al centro dei petali 34. Sbattete il tuorlo insieme al latte e spennellate così la superficie delle roselline 35. Lasciate riposare per circa 20 minuti 36 prima di cuocerle in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

Trascorso questo tempo sfornate le roselline 37 e giratele facendo attenzione a non scottarvi 38. Ultimate la cottura per altri 15 minuti, poi sfornate e servite le vostre roselline di pan brioche ancora tiepide 39.

Conservazione

Conservate le roselline sotto una campana di vetro o in un sacchetto di carta per 1-2 giorni. Le roselline composte e non cotte possono essere congelate, così come quelle cotte.

Consiglio

Se preferite, potete aggiungere all’impasto le gocce di cioccolato e sostituire lo zucchero semolato con quello di canna.

3 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • 2Foffa
    sabato 20 luglio 2019
    Salve, non trovo quando va aggiunto il sale nel procedimento, nonostante sia negli ingredienti
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 22 luglio 2019
    @2Foffa:Ciao, si aggiunge dopo le uova. Abbiamo provveduto a specificare meglio questo passaggio, grazie della tua segnalazione! smiley
  • ariel62
    venerdì 08 marzo 2019
    Scusate ma se le giro per completare la cottura, non esce la marmellata? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 08 marzo 2019
    @ariel62:Ciao, girando le roselline la parte superiore avvolgerà la farcia e non ci sarà il rischio di fuoriuscite.
2 FATTE DA VOI
Milaria 22
Non sono lievitate🤔
valliy
Roselline di pan brioche con marmellata di zucca e cannella
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo