/5

Rotolo ai semi di papavero, mandorle e marzapane

PRESENTAZIONE

Il rotolo ai semi di papavero con mandorle e marzapane è un dolce goloso preparato con una sfoglia di pasta lievitata arrotolata ripiena di semi di papavero, mandorle e marzapane. L’aroma nocciolato dei semi di papavero e la loro consistenza croccante caratterizzano questo rotolo, conferendogli un gusto unico e speciale. Il rotolo ai semi di papavero con mandorle e marzapane, realizzato secondo una ricetta tedesca, si ispira alla famosa mohnKuchen, torta di origine germanica con base di pasta frolla farcita con i semi di papavero e frutta secca. Se amate le note speziate questo dolce fa al caso vostro!

Leggi anche: Biscotti al miele e semi di papavero

INGREDIENTI

Ingredienti per l'impasto
Lievito di birra secco (oppure 18 g se è fresco) 6 g
Zucchero 60 g
Uova piccole 2
Farina 00 300 g
Burro 30 g
Baccello di vaniglia 1
Scorza di limone 1/2
Sale fino 1 pizzico
Latte intero 80 ml
per il ripieno
Marzapane 100 g
Mandorle pelate 100 g
Semi di papavero 160 g
Latte intero 100 ml
Per la copertura
Uova 1
Semi di papavero q.b.
Preparazione

Come preparare il Rotolo ai semi di papavero, mandorle e marzapane

Per realizzare il rotolo ai semi di papavero, mandorle e marzapane iniziate dall’impasto: nella ciotola di una planetaria munita di foglia ponete la farina setacciata, lo zucchero semolato 1, il lievito disidratato 2. Versate a filo il latte 3,

aromatizzate con la scorza grattugiata del limone 4. Infine unite le uova e azionate la planetaria 5, quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati sostituite la foglia con il gancio , unite anche i semi della bacca di vaniglia 6,

il sale 7, impastate con il gancio 8 e senza fermare la macchina aggiungete il burro un pezzetto alla volta 9 aspettando che sia amalgamato prima di aggiungerne un altro.

Proseguite finché l’impasto non sarà incordato al gancio, quindi ponetelo su una spianatoia e dategli una forma tonda 10, imburrate una ciotola 11 adagiate la palla di impasto, coprite con la pellicola 12 e lasciate lievitare nel forno spento con la luce accesa per circa 4 ore o fino a quando l’impasto non avrà triplicato il suo volume.

Intanto nella ciotola di un mixer versate le mandorle 13, il marzapane a pezzetti 14, frullate tutto insieme e poi trasferite il trito in una ciotola, aggiungete i semi di papavero 15,

per ultimo versate a filo il latte mescolando con una spatola 16 per amalgamare tutti gli ingredienti. Riprendete l’impasto che avrà triplicato il suo volume 17, stendetelo con un mattarello su una spianatoia infarinata 18

dovrete ottenere una sfoglia rettangolare da 20 x 30 cm circa spessa ½ cm 19. Distribuite sulla sfoglia il ripieno 20 e livellatelo con una spatola lasciando un bordo di circa 2 cm 21.

Spennellate il bordo con l’uovo sbattuto 22. Arrotolate la sfoglia dal lato lungo 23 e sigillate la pasta sulle giunture e ripiegate le due estremità verso il basso per richiudere 24 .

Avrete ottenuto il vostro rotolo 25, adagiatelo su una leccarda rivestita con carta forno 26, spennellate la superficie con l’uovo sbattuto 27,

incidete la superficie con un coltello a lama liscia con delle diagonali incrociate in modo da creare un motivo a losanghe 28, spolverizzate con i semi di papavero 29 e cuocete in forno statico preriscaldato a 170° per 30 minuti ( o in forno ventilato a 150° per 20 minuti). A cottura ultimata sfornate il rotolo ai semi di papavero, mandorle e marzapane, lasciatelo raffreddare e poi servitelo a fette 30.

Consiglio

In alternativa al marzapane potete utilizzare il miele per addolcire il ripieno.

Conservazione

Conservate il rotolo ai semi di papavero, mandorle e marzapane sotto una campana di vetro per 2-3 giorni al massimo. Potete congelarlo sua da crudo che da cotto se avete utilizzato ingredienti freschi.

25 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Aryana
    sabato 24 dicembre 2016
    Vorrei fare il dolce ma non ho la planetaria che posso usare? E poi l'ultima volta che l'ho fatto l'impasto era molto appiccicoso è normale?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 24 dicembre 2016
    @Aryana: Ciao, usa pure uno sbattitore elettrico!
  • Harlecchino
    domenica 02 ottobre 2016
    This is a recipe from Austria, not Germania! In germany is the production of papaver prohibited, (the production, not the bakery with) but not in Austria (Österreich). In Austrias region "Waldviertel" may be a center of papaver production. There is also a papaver-oil available, you can take it for pastas instead of butter ot other oil. But not in germany.
1 FATTA DA VOI
Irasky
Il mio stollen ai semi di papaveto preferito.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo