Rotolo al limone

PRESENTAZIONE

Rotolo al limone

Per la ricetta di oggi ci siamo ispirati ai profumi della costiera amalfitana e ai suoi caratteristici giardini di limoni... immaginate di raccoglierne un bel cesto per cosa li usereste? Noi abbiamo optato per un delizioso rotolo al limone, un dolce dal carattere deciso ma con un cuore tenero... o meglio morbido! La soffice pasta biscotto accoglie un gioioso vortice di crema dal gusto intenso di limone, che con la sua freschezza risulta perfetto per concludere una cena in compagnia dei vostri amici. Preparate anche voi questo rotolo al limone,  i vostri ospiti non sapranno resistere a questa bontà... prima che finisca mettete da parte una fettina per voi!

Leggi anche: Rotolo al cacao con crema al latte

Preparazione

Come preparare il Rotolo al limone

Per preparare il rotolo al limone rompete le uova in una ciotola e iniziandole a sbattere con delle fruste elettriche aggiungete la scorza di 1 limone 1, poi unite lo zucchero semolato lentamente e in più riprese 2. Continuate a montare fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso 3.

A questo punto setacciate la farina al suo interno 4 e mescolate con una spatola dal basso verso l'alto 5 in modo da incorporare la farina ma senza smontare il composto. Imburrate una leccarda grande circa 30x38 cm e rivestitela con la carta forno, poi versate l'impasto al centro della teglia 6

e utilizzando una spatola fate in modo da ricoprire l'intera superficie 7. Cuocete in forno statico preriscaldato a 220° per 8-9 minuti. Una volta cotta sfornate la vostra pasta biscotto 8 e se dovesse essersi attaccata ai bordi della teglia staccatela delicatamente utilizzando la lama di un coltellino 8. Trasferite molto delicatamente la pasta biscotto su un tagliare, quindi coprite con un foglio di carta forno 9

e capovolgete delicatamente la pasta biscotto 10: in questo modo raffreddandosi resterà umida ed elastica. A questo punto occupatevi di realizzare la crema al limone che servirà per farcire il rotolo. Versate il latte in un pentolino 11, aggiungete la scorza di 2 limoni 12,

poi spremeteli 13 in modo da ottenere 150 gr di succo e versateli all'interno del latte 14. Portate il tutto a sfiorare il bollore e nel frattempo mettete i fogli di gelatina a mollo in acqua fredda per almeno una decina di minuti; poi versate i tuorli in una ciotola, aggiungete lo zucchero semolato 15

e sbattete uova e zucchero rapidamente 16. Setacciate l'amido direttamente nel composto di tuorli e zucchero 17 e continuate a sbattere fino a che non otterrete una crema liscia 18.

Quando il latte inizierà a bollire setacciatelo direttamente all'interno del composto 19, in modo da trattenere le scorze di limone; poi mescolate con una frusta 20 e versate nuovamente nel tegame 21.

Continuate a cuocere per 4-5 minuti fino a che la crema non si sarà addensata, poi spegnete il fuoco strizzate i fogli di gelatina e aggiungeteli alla crema 22 mescolando subito fino a farli sciogliere 23. Trasferite la vostra crema al limone all'interno di una ciotola, coprite con la pellicola trasparente 24 e lasciate intiepidire.

A questo punto versate la panna fredda in una ciotola e montatela aggiungendo lo zucchero a velo 25. Una volta che la panna sarà ben ferma aggiungetela alla vostra crema al limone 26, in più riprese e senza smontarla, facendo sempre movimenti dal basso verso l'alto 27.

A questo punto coprite con della pellicola trasparente 28 e riponete la crema in frigorifero per almeno 1 ora a rassodare. Trascorso questo tempo anche la pasta biscotto sarà completamente fredda; riprendetela e staccate delicatamente la carta forno 29, poi versate la crema al limone 30

e utilizzando una spatola spargetela in maniera uniforme su tutto il rotolo, lasciando circa 1 cm dal bordo 31. A questo punto arrotolate sempre delicatamente dal lato più lungo (32-33)

e ponete il rotolo prima in un foglio di carta forno, avvolgetelo, per richiuderlo nuovamente nella pellicola trasparente 34, arrotolando poi le estremità per chiudere "a caramella" 35. Riponete in frigorifero a rassodare per almeno 2 ore prima di servirlo 36; considerate che più rassoderà in frigo, più la crema sarà consistente! Gustate il vostro rotolo al limone per un delizioso fine pasto!

Conservazione

Il rotolo al limone può essere conservato per 2-3 giorni in frigorifero. In alternativa potete porzionarlo e congelarlo negli appositi contenitori!

Consiglio

Questa crema ha un gusto di limone molto concentrato, se non amate troppo il suo sapore potete sostituire una parte della quantità di succo con del latte intero! In questo modo otterrete una crema più dolce che profuma di limone!

75 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • AnnaSiberia
    lunedì 17 giugno 2019
    Buongiorno, cari amici! Se nella ricetta si usa la panna fresca liquida è sempre la panna con 35% di grasso? Se contiene meno grassi ci sarà difficile di montarla? Grazie!
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 17 giugno 2019
    @AnnaSiberia: ciao! Sicuramente una panna con una % maggiore di grassi è più facile da montare smiley
  • mimm.c86
    martedì 11 giugno 2019
    ciao..una curiosità..ma se al posto della crema al limone ci metto la marmellata di limoni?potrebbe andar bene uguale?grazie
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 12 giugno 2019
    @mimm.c86: ciao! certamente! 
12 FATTE DA VOI
koalaepanzer
Decisamente SQUISITO
cpcpcp
buon compleanno 🎂☺️☺️
Ciaudus77
morbidissimo!
Guest7719
seguito la ricetta
koki1712
forse la crema al limone è un po’ abbondante....
AngelaJPC
Molto buono, io ho fatto anche una bagna al limone, per dare extra sapore di limone, piaciuto a tutti. Un successo 👍
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo