Rotolo al salmone funghi e spinaci saltati

/5

PRESENTAZIONE

Rotolo al salmone funghi e spinaci saltati

Il rotolo al salmone, funghi e spinaci saltati si prepara in anticipo e… basterà estrarlo dal frigorifero per imbandire una cenetta all’ultimo minuto con ospiti inaspettati! Prepararlo è semplice: una frittata arricchita con formaggio e cotta in forno avvolge un delicato ripieno di porcini e spinaci il cui gusto viene esaltato da fettine saporite di salmone. Il salmone con le sue note affumicate si scioglie in bocca in un equilibrato connubio di sapori con i porcini dal gusto delicato ma aromatico, abbinamento già apprezzato in altre ricette come la pasta salmone e funghi cremosa. L’idea in più? Preparate questo piatto mari e monti per un buffet per stuzzicare le papille gustative dei vostri ospiti: il rotolo di frittata non è mai stata così… avvolgente!

INGREDIENTI

Ingredienti per la frittata per una teglia 34x27 cm
Salmone affumicato cuore di filetto 200 g
Uova medie 8
Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 50 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Olio extravergine d'oliva 5 g
per i funghi
Funghi porcini 300 g
Olio extravergine d'oliva 30 g
Aglio 1 spicchio
per gli spinaci
Spinaci freschi 300 g
Olio extravergine d'oliva 30 g
Aglio 1 spicchio
Preparazione

Come preparare il Rotolo al salmone funghi e spinaci saltati

Per preparare il rotolo al salmone, funghi e spinaci saltati iniziate dalla preparazione della frittata: in una ciotolina sbattete le uova con le fruste a mano 1 oppure aiutandovi con una forchetta. Aggiustate di sale 2 e pepe 3.

Versate il formaggio 4 e continuate a frustare per evitare la formazione di grumi. Prendete ora una teglia da forno delle dimensioni 34x27 cm, quindi foderatela con carta forno e spennellatela con dell’olio 5. Versatevi il composto 6.

Cuocete la frittata in forno statico preriscaldato a 180°C per 15 minuti (160°C per 5-7 minuti se utilizzate un forno ventilato) 7. Mentre la frittata cuoce dedicatevi ai funghi porcini: raschiate con un coltellino dalla lama affilata la terra presente sul fungo 8, quindi con un delicato movimento rotatorio staccate la cappella dal gambo 9. Privateli della parte finale del gambo.

Poi tagliateli a fette non troppo spesse (10-11) e tritate finemente il prezzemolo 12.

Irrorate una padella antiaderente con un filo di olio e fatevi rosolare l’aglio 13. Unite i porcini 14 e il prezzemolo 15. Fate cuocere a fuoco dolce per 8-10 minuti, poi regolate di sale e pepe.

Quando saranno cotti togliete l’aglio 16 e tenete i funghi da parte. Ora prendete un’altra padella antiaderente e fate rosolare uno spicchio di aglio con un filo di olio 17. Versatevi gli spinaci 18 e distribuiteli in maniera uniforme nella padella per consentire una cottura uniforme.

Coprite la padella con il coperchio 19 e lasciate appassire per 5-6 minuti a fuoco dolce. A cottura ultimata eliminate l’aglio 20. Trasferite gli spinaci su un colino a maglie strette appoggiato sopra ad una ciotola 21, lasciando che gli spinaci rilascino l’acqua in eccesso (se preferite esercitando una leggera pressione con un mestolo). Tenete anche gli spinaci da parte.

Prendete il salmone e tagliatelo a metà 22, poi a fettine molto sottili nel senso della lunghezza 23. Per questa operazione è necessario utilizzare un coltello dalla lama ben affilata. A questo punto la frittata sarà pronta: estraetela dal forno 24.

Su un tagliere adagiate della pellicola trasparente 25 e trasferitevi sopra la frittata capovolgendola dalla teglia 26. Togliete la carta forno con delicatezza e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Avendo cura di lasciare 2 cm da ciascun bordo della frittata, riempitene il centro disponendo gli spinaci 27.

Sopra agli spinaci adagiate i funghi 28 e le fettine di salmone 29. Poi cominciate a chiudere il rotolo sollevando delicatamente i bordi 30 e portandolo verso il centro. La pellicola deve solo facilitare la chiusura del rotolo e non essere chiusa all'interno della preparazione.

Arrotolate poco a poco fino ad avvolgere tutta la frittata e stringetela leggermente con la pellicola nella parte esterna in modo che il rotolo rimanga compatto e mantenga la forma 31. Quindi chiudete le estremità 32 e riponete il rotolo di frittata in frigorifero per farlo compattare per almeno 1 ora. Trascorso il tempo, estraetelo dal frigorifero, togliete la pellicola e tagliatelo a fette dello spessore di circa 2 cm. Il vostro rotolo al salmone, funghi e spinaci saltati è ora pronto per essere gustato 33!

Conservazione

Il rotolo al salmone, funghi e spinaci saltati può essere conservato in frigorifero coperto da pellicola alimentare trasparente per circa 2-3 giorni.

Si sconsiglia di congelare.

Consiglio

Non siete degli amanti degli spinaci? Altri abbinamenti riusciti saranno bietole o zucchine grigliate!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI36
  • LOLelly1991
    venerdì 09 ottobre 2020
    ciao, volevo farla in due varianti con la stessa dose di uovo: secondo voi riesco ad arrotolare 2 frittate che risulteranno più corte? per la versione vegetariana potrebbe andare zucchine-funghi-spinaci? Sono aperta ai suggerimenti. Grazie!
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 09 ottobre 2020
    @LOLelly1991:Ciao, puoi provare a realizzare due rotoli più piccoli. All'abbinamento proposto ti suggeriamo di aggiungere anche del formaggio per insaporire smiley
  • NadiaSci
    mercoledì 07 ottobre 2020
    Salve, se volessi fare una versione calda, basta infornarlo dopo il tempo di raffreddamento? grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 08 ottobre 2020
    @NadiaSci: Ciao, si esatto tienilo a una temperatura bassa tipo 100° per riscaldarlo evitando che si secchi troppo smiley