Rustici

PRESENTAZIONE

I rustici sono gustosi bocconcini di pasta sfoglia, facili e veloci da preparare. Sono perfetti come finger food per l'antipasto insieme ad altre preparazioni sfiziose come i saccottini salati, ma anche per il buffet di una festa come Natale o Capodanno. Il ripieno dei rustici può variare: noi abbiamo scelto spinaci con prosciutto e formaggio, wurstel e tonno insaporito con olive nere!
Anche le forme possono essere diverse: rotolini o fagottini. Uno stuzzichino divertente e sfizioso che lascia spazio alla fantasia!

Leggi anche: Wurstel mummia

INGREDIENTI

Ingredienti per 20 rustici ai wurstel
Pasta Sfoglia (1 rotolo) 230 g
Wurstel (4 medi) 100 g
Scamorza (provola) dolce 4 fette
per 14 rustici al tonno
Pasta Sfoglia (1 rotolo) 230 g
Tonno sott'olio (scolato) 105 g
Olive nere denocciolate 50 g
per 20 rustici con spinaci
Pasta Sfoglia (1 rotolo) 230 g
Spinaci 250 g
Prosciutto cotto 60 g
Emmentaler 60 g
Olio extravergine d'oliva 30 g
Sale fino 2 g
per spennellare e guarnire
Tuorli 2
Latte intero 2 cucchiai
Semi di sesamo q.b.
Semi di papavero q.b.

Procedimento per i rustici al tonno

Per preparare i rustici iniziate da quelli al tonno e olive: scolate il tonno dall'olio di conservazione; quindi tritatelo e ponetelo in una ciotolina. Aggiungete le olive nere denocciolate e tritate 1, quindi dividete a metà il disco di pasta sfoglia 2 e farcite una metà con il ripieno di tonno e olive distribuito su due strisce leggermente distanziate 3

spennellate con l'emulsione di tuorlo e latte la parte della sfoglia rimasta scoperta 4; passate il rullo per losanghe sull’altra metà di sfoglia 5, quindi adagiatela sulla metà con il ripieno 6,

premete ai lati per sigillare bene e dividete a metà per ottenere due filoncini 7. Poneteli in frigorifero a rassodare per almeno 20 minuti; poi tagliate i filoncini in rettangoli dello spessore di circa 3 cm 8: ne otterrete circa 14. Poneteli in freezer a rassodare per 5 minuti. Dopodiché cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 20-25 minuti (160° per 10-15 minuti se ventilato). Una volta cotti potete sfornarli e servirli caldi o tiepidi.

Procedimento per i rustici agli spinaci

Per i rustici agli spinaci:lavate gli spinaci accuratamente sotto acqua corrente. Saltateli per circa 10 minuti in padella con l'olio 1. Quando si saranno appassiti 2, scolateli dell’acqua di vegetazione in eccesso 3

e tritateli al coltello 4, poi teneteli da parte. Alla fine Scolateli e sminuzzateli; tagliate la scamorza a fettine, mentre l’Emmentaler e il prosciutto cotto a dadini (5-6).

Quindi in una ciotola versate gli spinaci e aggiungete il formaggio e il prosciutto cotto (7-8), mescolate e tenete da parte; stendete la pasta sfoglia 9

dividetela in due metà 10 e farcitele con il ripieno lasciando circa 1,5 cm dal bordo 11. Spennellate con l'emulsione di tuorli e latte e arrotolate su se stessa ciascuna metà 12.

Una volta pronti i filoncini 13, teneteli in frigo coperti per almeno 30 minuti, dopodichè tagliateli con un coltello a lama affilata 14: ne otterrete circa 20. Fateli riposare in freezer 5 minuti, poi distribuiteli su una leccarda foderata con carta da forno e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 20-25 minuti.

Procedimento per i rustici ai wurstel e scamorza

Per i rustici ai wurstel e scamorza: prendete 4 wurstel piccoli da 25 g l’uno e arrotolateli in 4 fette sottili di scamorza (1-2). Stendete il dico di pasta sfoglia 3,

dividete la sfoglia a metà 4 e ponete due rotolini di wurstel e scamorza nella parte del taglio; spennellate con l'emulsione di tuorli e latte attorno al ripieno 5; richiudete 6

facendo pressione con le dita 7;  tagliate la pasta in eccesso, lasciando 2-3 cm dal ripieno. Quindi passate il rullo per losanghe sulla parte senza ripieno 8 e tenete da parte in frigo per almeno 20 minuti 9.

Spennellate poi la superficie con l'emulsione di tuorli e latte e cospargete un filoncino con i semini di sesamo bianchi 10 e uno con quelli neri 11; Quindi procedete a tagliarli  in pezzi dello spessore di 2 cm circa: ne otterrete circa 10 con i semini neri 12.

e 10 con quelli bianchi 13; quando avrete terminato, ponete i rustici al wurstel in freezer per 5 minuti 14. Dopodichè cuoceteli in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20-25 minuti (se forno ventilato a 160° per circa 10-15 minuti); una volta cotti 15 sfornateli, serviteli caldi o tiepidi.

Conservazione

Conservate i rustici per 1-2 giorni fuori dal frigo in un contenitore ermetico al riparo dall'umidità. Potete scaldarli al forno microonde.

Potete congelarli se avete utilizzato tutti ingredienti freschi non decongelati.

Consiglio

Largo alla fantasia per realizzare i rustici: è solo necessario prestare attenzione perchè il ripieno non sia troppo liquido!

78 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • giuliana90
    domenica 03 febbraio 2019
    salve! ma è possibile prepararli e congelarli da crudi? e cuocerli quando mi servono?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 03 febbraio 2019
    @giuliana90: Ciao, puoi congelarli da crudi se hai utilizzato tutti ingredienti freschi.
  • Mimmi
    martedì 13 giugno 2017
    È meglio congelare i rustici crudi o cotti?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 14 giugno 2017
    @Mimmi:Ciao, puoi congelarli sia da crudi che da cotti se hai utilizzato ingredienti freschi.
6 FATTE DA VOI
doraletizia
rustici con i würstel
antonella palatino
Rustici al tonno
Betty Boop 88
I miei preferiti sono con i würstel 😋
claudiabaldani
Rustici con würstel
valedusci
Rustici con würstel e girelle pancetta e rosmarino
Etaypoe
Rustici con tonno e olive e rustici con spinaci
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo