Rustico con salame e fiori di zucca

/5

PRESENTAZIONE

Nulla di meglio dei rustici per celebrare le belle giornate e le stagioni più calde o eventi come i compleanni, le partite e le serie TV. Insomma ce n'é per ogni e il rustico con salame e fiori di zucca è un nuovissimo rotolo salato che vi farà innamorare. Il gustoso sodalizio del salame con il formaggio semi stagionato e la delicatezza dei dorati fiori di zucca creano un mix pazzesco di sapori armonici. Quando abbiamo pensato al rustico con salame e fiori di zucca ci pareva fosse proprio una buona idea dargli la forma di una chiocciola. In questo modo il rustico lievitato risulta più fragante e poi, diciamocela tutta, grazie alla sua forma arrotolata nessuno potrà dire che la sua porzione è povera di condimento.

Se questo rustico con salame e fiori di zucca vi ha incuriosito non vi resta che prepararlo al più presto! Scoprite anche altre delizie come:

 

INGREDIENTI

Farina 0 500 g
Acqua a temperatura ambiente 300 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
Lievito di birra secco 7 g
Sale fino 15 g
Per il ripieno
Salame 100 g
Formaggio semi stagionato (tipo Branzi) 200 g
Fiori di zucca 160 g
Pepe nero q.b.
per la superficie
Tuorli circa 1 30 g
Semi di papavero q.b.
Latte intero q.b.
Preparazione

Come preparare il Rustico con salame e fiori di zucca

Per preparare il rustico con salame e fiori di zucca partite dall’impasto lievitato: in una ciotola versate la farina, il lievito 1, l’acqua 2 e iniziate ad impastare a mano 3.

Quando gli ingredienti saranno amalgamati incorporate prima il sale 4 e poi l’olio poco alla volta 5. Ultimate la fase di impasto sul piano di lavoro finché l'olio non sarà stato completamente assorbito 6.

Ottenete una sfera liscia e omogenea 7 e mettetela in una ciotola, che avrete oliato, e coprite con la pellicola 8. Lasciate lievitare per circa 2 ore, o comunque finché l'impasto non sarà raddoppiato, sotto una copertina di lana o a una temperatura costante di 26-28° 9

Nel frattempo tagliate a cubetti di circa 5 mm il formaggio 10 e il salame 11. In ultimo pulite i fiori di zucca tagliando la base 12.

Quando l’impasto sarà lievitato rovesciatelo sul banco leggermente infarinato 13 e stendetelo con l’aiuto di un mattarello ottenendo un rettangolo della lunghezza di circa 70 cm e larghezza di circa 30 cm 14. Spolverate con un po' di pepe 15

Lasciate un paio di cm dai bordi e versate nel mezzo il cubetti di formaggio e salame 16, infine aprite a metà i fiori di zucca 17 e rivestite l'impasto 18

Chiudete su di sé il lato corto da un lato 19 e dall'altro 20 e procedete arrotolando il lato lungo 21.

Otterrete così un rotolo bello spesso 22 e successivamente arrotolatelo formando una chiocciola 23. Trasferite in uno stampo da 22 cm con carta forno sulla base e unto nella circonferenza 24. Coprite con un canovaccio pulito e lasciate riposare per 30 minuti.

Passato il tempo spennellate la superficie con il tuorlo e un goccio di latte mischiati 25, cospargetelo con dei semi di papavero e procedete con la cottura 26: il rustico con salame e fiori di zucca cuoce in forno statico, già caldo a 180°, per circa 45 minuti. Gustatelo tiepido.

Conservazione

Il rustico con salame e fiori di zucca si conserva in frigorifero coperto per 2/3 giorni.

Se preferite potete anche congelarlo da cotto o da crudo una volta arrotolato e prima dell'ultima lievitazione.

Consiglio

Aggiungete delle erbe aromatiche a vostro piacimento all'interno del rotolo, origano e finocchietto ci stanno molto bene! Per la superficie invece potete usare anche della granella di frutta secca come quella di nocciole o noci.

Il consiglio di lievitazione di Paneangeli

Prova Mastro Fornaio Paneangeli, il lievito di birra disidratato per impasti a lievitazione naturale. Si presenta in granelli, per questo è facilissimo mescolarlo alla farina del tuo impasto. Puoi sostituirlo al lievito di birra fresco in tutte le tue ricette perché una bustina equivale ad un cubetto. Scopri di più

COMMENTO1
  • metta81
    mercoledì 14 luglio 2021
    buondì… volevo provare a fare il rustico, ma mi sono accorta di avere solo il lievito istantaneo per torte salate o il lievito di birra fresco… qua l’è meglio?!? e in che dosi?!? cambieranno anche i tempi di lievitazione?!? grazie mille
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 14 luglio 2021
    @metta81: Ciao, una bustina di lievito di birra disidratato corrisponde a un panetto da 25 g, quindi puoi usare il panetto fresco. Il lievito istantaneo invece non va bene. I tempi di lievitazione restano invariati smiley