Salame di cioccolato

/5

PRESENTAZIONE

Salame di cioccolato

Con cioccolato, biscotti, burro e zucchero si può realizzare uno dei dolci senza cottura più amati della cucina casalinga, il salame di cioccolato! Chiamato anche salame turco o salame vichingo a seconda della regione d’Italia, deve il suo nome alla somiglianza con un vero e proprio insaccato sia per la forma che per la bianca copertura realizzata con lo zucchero a velo. Ogni famiglia ha la sua ricetta: noi abbiamo scelto di realizzare il salame di cioccolato senza uova e di aromatizzarlo con un goccio di rum, ma potete provare tante altre golose varianti come quella al caffè, al torrone o ai frutti esotici. Perfetto per la merenda, per un compleanno o per un semplice fine pasto, il salame di cioccolato è da sempre un’irresistibile tentazione per grandi e piccoli!

INGREDIENTI

Cioccolato fondente (al 55%) 200 g
Burro (a temperatura ambiente) 100 g
Biscotti secchi 100 g
Zucchero 150 g
Rum 10 g
Cacao amaro in polvere 10 g
per decorare
Zucchero a velo q.b.
Preparazione

Come preparare il Salame di cioccolato

Per preparare il salame di cioccolato, per prima cosa tirate fuori dal frigorifero gli ingredienti in modo che siano a temperatura ambiente. Tritate il cioccolato fondente col coltello 1 e fatelo sciogliere nel microonde o a bagnomaria 2, poi lasciate intiepidire. Intanto versate il burro e lo zucchero in una ciotola a parte 3 e cominciate a lavorare con le fruste.

Quando avrete ridotto il burro in crema, versate il rum a filo continuando a mescolare 4. Infine unite il cioccolato intiepidito 5, date una veloce mescolata e incorporate anche il cacao amaro facendo attenzione ad amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo 6.

Sbriciolate i biscotti secchi con le mani 7 e aggiungeteli al composto di cioccolato 8, poi mescolate con una spatola per incorporarli in modo uniforme 9.

Ora prendete un foglio di carta forno e versate il composto al centro, modellandolo con le mani per dargli una forma cilindrica 10. Sollevate il lembo inferiore e avvolgete la carta forno intorno al cilindro 11, poi arrotolate le estremità per sigillarlo 12.

Trasferite il rotolo in frigorifero e lasciate rassodare per almeno 2-3 ore 13. Trascorso questo tempo, rimuovete la carta forno 14 e spolverizzate con zucchero a velo. Il vostro salame di cioccolato è pronto per essere tagliato a fette e gustato 15!

Conservazione

Il salame di cioccolato si può conservare in frigorifero per 5-6 giorni, chiuso in un contenitore ermetico. Potete congelarlo per un mese al massimo; si consiglia di scongelarlo in frigorifero e di lasciarlo a temperatura ambiente per un’oretta prima di tagliarlo e servirlo.

Consiglio

In alternativa al rum potete aromatizzare il dolce con un altro liquore di vostro gradimento e per una versione analcolica potete usare la stessa dose di succo di arancia.

Scopri Qubì: il programma fedeltà di Paneangeli

Il programma fedeltà pensato per chi, come te, ama mettere le mani in pasta! Iscriviti e inizia subito ad accumulare punti per vivere magiche esperienze. Scopri di più

COMMENTI714
  • Filipoo
    lunedì 28 giugno 2021
    Si possono mettere 50g di nocciole e 50g di biscotti secchi?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 29 giugno 2021
    @Filipoo:Ciao, si può provare anche questa variante, ricalibra gli altri dosaggi se necessario.
  • valina93
    sabato 26 giugno 2021
    ciao ma non c’erano anche le uova in questa ricetta una volta??
    Redazione Giallozafferano
    domenica 27 giugno 2021
    @valina93: Ciao, periodicamente rivediamo le nostre ricette, abbiamo deciso di omettere le uova affinché tutti possano consumare il salame di cioccolato con maggiore sicurezza smiley