Salmone alle mele

/5

PRESENTAZIONE

Se amate abbinare la frutta a piatti salati la ricetta di oggi diventerà il vostro cavallo di battaglia! Il salmone alle mele è un secondo piatto raffinato, perfetto da servire per una cena informale... il suo sapore ricercato è una vera e propria delizia per il palato. La dolcezza delle mele viene esaltata da un mix di spezie che doneranno profumo e colore e grazie ad un letto di julienne di cavolo rosso porterete in tavola un piatto con una piacevole nota cromatica che soddisferà tutti i sensi. Inoltre è un secondo perfetto per essere accompagnato dalle nostro irresistibili polpette di pastina senza glutine! Dovete assolutamente preparare anche voi il salmone alle mele, tramite una veloce cottura in forno riuscirete a godere di tutta la morbidezza della sua carne! 

INGREDIENTI

Filetto di salmone 200 g
Mele Fuji 80 g
Paprika affumicata q.b.
Curcuma in polvere q.b.
Sale fino 1 pizzico
Olio extravergine d'oliva q.b.
per il cavolo
Cavolo rosso 120 g
Sale fino 20 g
Pepe nero q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
per aromatizzare
Menta q.b.
Preparazione

Come preparare il Salmone alle mele

Per preparare il salmone alle mele iniziate ad occuparvi proprio di queste. Lavatele, dividetele a metà 1 e utilizzando un coltellino eliminate il torsolo 2. A questo punto tagliate le mele a fette non troppo sottili 3

e dividete ogni fetta in tre triangolini 4. Prendete i vostri filetti di salmone e adagiate le mele sopra 5. Prendete un'altra ciotolina e aggiungete la paprika e la curcuma in polvere (ne basterà la punta di un cucchiaino di ciascuna) 6

un pizzico di sale e mescolate il tutto con un cucchiaino 7. Adagiate i filetti di salmone su una teglia foderata con carta forno, leggermente unta 8 e spolverizzate con le spezie 9. Cuocete in forno statico preriscaldato a 220° per 20 minuti.

Nel frattempo occupatevi del cavolo rosso: tagliatelo finemente 10, trasferitelo in una ciotola e aggiungete il sale 11. Mescolate con una forchetta 12, attendete 15-20 minuti,

poi scolatelo dal liquido che avranno rilasciato 13 e sciacquatelo sotto l'acqua corrente 14; questo passaggio serve ad intenerire il cavolo. Trasferitelo nuovamente in una ciotola condite con pepe e olio 15. Non sarà necessario aggiungere il sale.

Sfornate i filetti ormai cotti e ben dorati 16; disponete un letto di cavolo rosso su un piatto da portata e posizionateci i filetti 17, decorate con le foglioline di menta e servite subito 18.

Conservazione

Si consiglia di consumare il salmone alle mele non appena preparato; in alternativa potete conservarlo per un giorno al massimo in frigorifero.

Consiglio

Se non amate il cavolo rosso potete sostituirlo con delle verdure grigliate. Al posto della curcuma aggiungete un pizzico di cannella, oppure per una nota ancora più fresca dopo aver posizionato le mele sul salmone aggiungete una grattugiata di scorza di limone.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI15
  • Bisben
    giovedì 26 marzo 2020
    Scusate ma non trovo il tempo e la temperatura di cottura in forno. Potete dirmela? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 26 marzo 2020
    @Bisben: Ciao, è indicata al passaggio 9: 220° per 20 minuti
  • Letizia Carlino
    giovedì 21 novembre 2019
    Buongiorno, se preparo il tutto a pranzo posso assemblare il piatto a cena oppure è meglio completare la preparazione per poi riscaldarlo a cena?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 21 novembre 2019
    @Letizia Carlino: Ciao, intendi se è preferibile cuocerlo prima o al momento? Ti consigliamo di procedere subito con la cottura perché le mele si annerirebbero.