Salsa alla pancetta affumicata

PRESENTAZIONE

I condimenti per la pasta oramai non si contano più, dai più classici e intramontabili come la carbonara e il cacio e pepe, tra quelli più veloci e salvacena, fino a quelli che richiedono tempi più lunghi, come il ragù alla bolognese, che la primo assaggio ripaga di tutta la fatica. Ci sono però dei sughetti sfiziosi che stanno a metà strada tra quelli più espressi e quelli più laboriosi: la salsa alla pancetta affumicata è uno di questi.Questo sugo sfizioso a tutte le carte in regola per stuzzicare il vostro palato: pancetta saporita, salsa al pomodoro per fare la scarpetta e una gradevole nota piccantina, non vi resta che provarlo!

Leggi anche: Pasta con salsa alla pancetta affumicata

Preparazione

Come preparare la Salsa alla pancetta affumicata

Per preparare la salsa alla pancetta affumicata iniziate pulendo e tagliando gli ingredienti per la cottura: tritate sottilmente il sedano 1 e la cipolla 2. Poi tritate anche il peperoncino, privandolo dei semi, così risulterà meno piccante 3.

Eliminate la cotenna 4 e riducete la pancetta affumicata a piccoli pezzi 5. Per finire tagliate i pomodori pelati a pezzettini 6.

Mettete a scaldare un giro d’olio in una padella e poi, a fuoco basso, fate rosolare la pancetta 7 con la cipolla, il sedano 8 e il peperoncino 9.

Cuocete per una decina di minuti mescolando di tanto in tanto, in questo modo le verdure risulteranno appassite e la  pancetta rosolata 10. Sfumate con il vino e lasciate evaporare 11, poi unite anche i pelati 12.

Spezzettate il basilico con le mani 13 e aggiustate di sale e pepe 14. Cuocete il sugo per una ventina di minuti o comunque finché non risulterà abbastanza asciutto o avrà raggiunto la consistenza desiderata. La salsa alla pancetta è pronta per essere unita  15.

Conservazione

La salsa alla pancetta affumicata si conserva, sempre in frigorifero, per 2-3 giorni. Al bisogno potreste anche congelarlo così da condire la pasta al momento.

RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo