Salsa caramello

/5
Salsa caramello
122
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 1 min
  • Cottura: 10 min
  • Costo: molto basso
  • Nota: dose per circa 300 ml

Presentazione

La salsa caramello è una preparazione che fa parte delle ricette base della pasticceria, impiegata per guarnire dolci al cucchiaio spesso a base di latte dal gusto delicato, come il creme caramel o la panna cotta, che ben si sposano con il sapore leggermente amarognolo della salsa di caramello.

Ingredienti

Zucchero 400 g
Acqua 200 ml
Baccello di vaniglia 1
Preparazione

Come preparare la Salsa caramello

Salsa caramello

In un tegame abbastanza ampio e dal fondo spesso, mettete a scaldare a fuoco basso 400 gr di zucchero semolato: il fondo spesso è utile per consentire di diffondere uniformemente il calore evitando di bruciare lo zucchero ancora prima che si caramelli.

In un altro pentolino, mettete a bollire 200 ml di acqua aggiungendo i semi del baccello di vaniglia (che potranno essere sostituiti, all’occorrenza, con qualsiasi altro aroma, secondo i vostri gusti).

E’ importante fare bollire l’acqua, poiché se la uniste fredda al caramello, quest’ultimo, invece di miscelarsi con essa, si solidificherebbe.
Quando lo zucchero si sarà caramellato raggiungendo la tipica colorazione marroncina, unite direttamente nella pentola l’acqua in ebollizione e mescolate velocemente.

Salsa caramello

Togliete dal fuoco la salsa di caramello, mescolate brevemente e lasciate raffreddare.

Consiglio

Fate molta attenzione: lo zucchero caramella a circa 140 gradi, mentre l’acqua bolle a 100 gradi, quindi quando unirete l’acqua al caramello è molto probabile che la differenza di temperatura provochi qualche schizzo; proteggete quindi le mani e le braccia con un asciuga piatti.

Conservazione

La salsa al caramello può essere conservata a temperatura ambiente chiuso in un vasetto per circa 1 mese.

Leggi tutti i commenti ( 122 ) Le vostre versioni ( 1 )

Altre ricette

I commenti (122)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • piazzi ha scritto: sabato 16 febbraio 2019

    ciao. ho fatto il caramello ed è venuto buonissimo! ho tenuto da parte quello in eccesso, in un barattolo di vetro. come faccio a utilizzarlo successivamente? lo sciolgo a bagno Maria? grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 16 febbraio 2019

    @piazzi:Ciao, se dovesse risultare troppo duro puoi riscaldarlo a bagnomaria.

  • paolismo ha scritto: lunedì 31 dicembre 2018

    Salve sono Paolo ho fatto la ricetta mi è venuta molto bene Devo comunque far presente che la quantità di acqua non è in centilitri ma in g quindi va pesata poi ho messo lo zucchero in una padella sciolto con un mestolo girandolo confuoco molto moderato finito di sciogliere ho messo molto lentamente l'acqua che bolliva

Leggi tutti i commenti ( 122 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • Tobiaonano
    salsa al caramello
  • Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

La torta alla ricotta e cioccolato è perfetta per la colazione: la ricotta ammorbidisce l'impasto, il cioccolato fondente la rende una torta golosa!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min

Lievitati

Il bannock è il pane tradizionale delle popolazioni indigene del Nord America: provate la nostra versione con farina integrale, rustica e fragrante!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 15 min

Dolci

Le zeppole al cacao al forno sono dedicate ai papà più golosi, che non si accontentano della classica versione! Scoprite come prepararle!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 55 min

Caramello salato
Crema al caramello
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce
Piccola pasticceria
Dolci veloci