Salsa cocktail

PRESENTAZIONE

Salsa cocktail

La salsa cocktail, più nota in Italia come salsa rosa, è una salsa molto delicata e saporita a base di maionese e ketchup utilizzata in particolar modo come accompagnamento per il pesce ed i crostacei. Proprio per la sua delicatezza e il suo inconfondibile aroma di cognac, che esaltano il sapore del pescato, la salsa cocktail è molto apprezzata e molto usata per la preparazione di antipasti sfiziosi. Al posto del ketchup potete provare anche la salsa rubra, ovvero salsa rossa, una salsa molto saporita a base di pomodori e verdure che di sicuro aggiungerà un tocco di bontà in più!

Leggi anche: Cocktail di gamberetti

INGREDIENTI

Worcestershire sauce 20 g
Cognac 15 g
Senape 5 g
Salsa ketchup 100 g
per la maionese 300 g
Tuorli (a temperatura ambiente) 2
Succo di limone 25 ml
Olio di semi 250 ml
Aceto di vino bianco 3 g
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare la Salsa cocktail

Per realizzare la salsa cocktail iniziate con la preparazione della maionese: prendete le uova a temperatura ambiente e dividete i tuorli dagli albumi. Ponete i tuorli in una ciotola dai bordi alti e salate 1 e pepate a vostro piacimento 2. Versate l’aceto 3 e incominciate a lavorare gli ingredienti con uno sbattitore elettrico.

Mentre state montando le uova, versate anche l’olio di semi a filo molto lentamente 4; dovrete mescolare sempre nello stesso senso fino ad ottenere una salsa densa (per non far impazzire la maionese bisogna evitare di aggiungere troppo olio in una volta, impedendone il corretto emulsionamento con il tuorlo). Quando la maionese è montata 5, terminate aggiungendo il succo di limone 6;

lavorate ancora con le fruste 7 fino ad ottenere una consistenza omogenea e compatta 8. A questo punto aggiungete il ketchup 9,

mescolate bene con le fruste 10 e unite anche la worcestershire sauce 11 e il cognac 12.

Aggiungete la senape 13 e mischiate  delicatamente il tutto 14: la salsa dovrà risultare densa; ponete la salsa per almeno 1 ora in frigorifero. Trascorso il tempo necessario, potrete servire la vostra salsa cocktail 15 e gustarla accompaganndola ad antipasti sfiziosi.

Conservazione

Conservate la salsa cocktail in un contenitore ermetico oppure coperta con la pellicola trasparente in frigorifero per 2-3 giorni al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Un grande classico come questo va preparato almeno una volta con la vostra maionese! Attenzione però: deve essere il più compatta e omogenea possibile.

98 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Gennaros
    sabato 23 dicembre 2017
    buongiorno! se non ho il brandy in casa, con cosa posso sostituirlo?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 23 dicembre 2017
    @Gennaros :Ciao Gennaros, noi consigliamo per questa ricetta il Cognac oppure il Brandy per conferire l'aroma tipico di questa salsa. 
  • Alessandra
    venerdì 30 dicembre 2016
    Ciao Sonia ho fatto la maionese con le uova intere e mi sono regolata con le dosi degli altri ingredienti e mi è venuta ottima!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo