PRESENTAZIONE

La salsa cousbareia è molto usata nel Nord Africa, in special modo in Egitto, dove la sua preparazione casalinga è molto diffusa, e viene principalmente effettuata per accompagnare e insaporire il pesce fritto.

INGREDIENTI
Nocciole intere spellate 100 g
Pinoli 60 g
Farina 00 circa 2 cucchiai
Prezzemolo da tritare 4 cucchiai
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
Cipolle bianche 380 g
Olio extravergine d'oliva 55 g
Acqua calda 300 ml
Preparazione

Come preparare la Salsa cousbareia

Mondate le cipolle a affettatele sottilmente 1, tritate le nocciole senza buccia e i pinoli 2 Quindi mettete a scaldare l'olio in una padella capiente 3

aggiungete la cipolla in padella e lasciatela appassire a fuoco dolce 4 e quando le cipolle saranno appassite e trasparenti, versate nella padella le nocciole tritate e poi i pinoli (5-6) e fate rosolare il tutto a fuoco vivace per qualche minuto.

Versate dell’acqua calda a filo degli ingredienti 7, aggiungete il prezzemolo tritato molto finemente 8, il sale e il pepe e lasciate cuocere per altri 5 minuti.
A questo punto, per legare ed addensare la salsa, aggiungete un po’ di farina setacciata (1 cucchiaio o due) 9 , mescolate bene e servitela per accompagnare il pesce fritto.

Conservazione

La salsa cousbareia può essere conservata in frigorifero per un paio di giorni, all'interno di un contenitore chiuso ermeticamente.