/5

Sandwich di brownies al cioccolato

PRESENTAZIONE

Sandwich di brownies al cioccolato

Avete mai pensato di mettere insieme dei brownies con una crema golosa? Noi sì e abbiamo realizzato i sandwich di brownies con crema al latte, dei piccoli sfizi, perfetti per una merenda speciale o per arricchire i buffet delle feste. Due morbidi brownies al cioccolato fondente e nocciole racchiudono una delicata crema al latte in un connubio di dolcezza irresistibile che vi conquisterà al primo morso. Provate questa originale versione dei famosi dolcetti americani e farete brillare gli occhi di grandi e piccini.

Leggi anche: Brownies

INGREDIENTI

Ingredienti per 20 sandwich di brownies
Cioccolato fondente 200 g
Nocciole 60 g
Farina 00 100 g
Burro 175 g
Uova 2
Zucchero 200 g
Lievito in polvere per dolci 5 g
Per la crema al latte
Latte intero 500 g
Zucchero 40 g
Frumina 20 g
Baccello di vaniglia 1
Preparazione

Come preparare il Sandwich di brownies al cioccolato

Per realizzare i sandwich di brownies iniziate dall’impasto dei brownies: tritate grossolanamente il cioccolato 1, ponetelo in un pentolino con bagnomaria 2, aggiungete il burro a pezzetti 3 e sciogliete completamente il cioccolato a fuoco dolce.

Setacciate la farina con il lievito 4, nella ciotola di una planetaria munita di frusta ponete le uova intere, lo zucchero 5, e montate fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso 6,

versate qui il cioccolato 7 montando con le fruste e poi aggiungete le polveri setacciate un cucchiaio alla volta 8, senza fermare la planetaria. Tritale grossolanamente le nocciole 9

unitele all’impasto 10, trasferite il composto in una teglia rettangolare 30x 35 cm imburrata e rivestita con carta da forno 11(in alternativa potete utilizzare uno stampo tondo da 24 cm. Stendete il composto uniformemente 12

cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti, a cottura ultimata sfornate la base e lasciatela raffreddare 13, poi sformatela e riponetela in frigorifero, una volta fredda si taglierà più facilmente senza sbriciolarsi. Intanto occupatevi della preparazione della crema al latte: in una casseruola mettete a scaldare 400 gr di latte 14, aggiungete lo zucchero 15.

Incidete la bacca di vaniglia nel senso della lunghezza ed estraete i semi, raschiandola con un coltellino 16;aggiungetela al latte 17 , intanto stemperate la frumina in 100 ml di latte freddo 18

poi versatela nel pentolino 19, fate addensare la crema mescolando continuamente con una frusta , dovrà avere la consistenza di una crema inglese che deve “velare” il cucchiaio, trasferitela in una ciotola 20, ricoprite con la pellicola a contatto 21 e poi riponetela in frigorifero per almeno 1 ora.

Trascorso questo tempo riprendete la crema che si sarà ben addensata 22, riponetela in una sac-à-poche e conservatela in frigo. Togliete dal frigo la base dei brownies, eliminate la carta da forno 23, ritagliate i bordi del brownie e dividetelo in 40 rettangoli da 3x6 cm 24.

Farcite un rettangolo spremendo la crema al latte 25, richiudetelo con un altro rettangolo in modo da creare un sandwich 26, proseguite fino a terminare i brownies 27. Conservateli in frigorifero fino al momento di servirli.

Conservazione

Conservate i sandwich di brownies in frigorifero, per una massimo di 5 giorni, (lasciandoli a temperatura ambiente per qualche minuto, prima di consumarli). Si possono congelare i sandwich oppure separatamente la crema e i brownies.

Consiglio

Se preferite un gusto un po’ più dolce potete servire i brownies spolverati con lo zucchero a velo sulla superficie. Oppure potete aromatizzare maggiormente la crema, aggiungendoci della scorza d’arancia.

53 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Sofia
    martedì 21 giugno 2016
    Posso sostituire la frumina con l'amido? Grazie in anticipo????
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 22 giugno 2016
    @Sofia: Ciao Sofia, la frumina è amido di frumento: in caso, puoi provare a sostituirla con la la fecola di patate. Un saluto! smiley
  • Ana Maria Iancu
    mercoledì 16 marzo 2016
    Questa ricetta è orrenda! Mi sono fidata ma è uscita da vero male! Non bastano 2 uova! Non mi fiderò mai più di questa applicazione
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo