Scaloppine al Marsala

PRESENTAZIONE

Scaloppine al Marsala

Le scaloppine sono amate da tutti perché facili e veloci da preparare, ma oltre ad essere una valida soluzione salvacena possono diventare anche un prelibato secondo piatto per le occasioni speciali… come nella versione al marsala che vi proponiamo qui! Il gusto delle scaloppine al marsala risulta più morbido rispetto a quelle al limone ed è caratterizzato dalla nota aromatica conferita dal tipico vino liquoroso che viene prodotto in Sicilia. Grazie alla breve cottura, la carne rimane tenera e succosa e il fondo di cottura con cui viene nappata risulterà cremoso e saporito. Ottime con un semplice contorno di funghi trifolati, le scaloppine al marsala sono perfette per tutti coloro che desiderano fare bella figura con poco tempo a disposizione… provate anche la variante in rosa, magari per una cena tutta al femminile!

Leggi anche: Scaloppine saporite con cubetti di cotto e formaggio

Preparazione

Come preparare le Scaloppine al Marsala

Per preparare le scaloppine al marsala, per prima cosa sistemate le fettine di carne tra due fogli di carta forno e battetele con un batticarne in modo da schiacciarle e allungarle allo stesso tempo 1 fino a che non risulteranno molto sottili 2: così facendo la carne risulterà più tenera e meno fibrosa. Infarinate le fettine 3 ed eliminate la farina in eccesso.

Quando tutte le fettine saranno infarinate 4, potete passare ai fornelli: in una padella capiente fate sciogliere dolcemente il burro insieme all’olio 5, poi alzate leggermente la fiamma e aggiungete le fettine infarinate 6.

Dopo un paio di minuti giratele con una pinza da cucina e scottatele per qualche istante anche dall’altro lato 7, poi alzate la fiamma e sfumate con il marsala 8. Aggiungete sale e pepe 9.

A questo punto versate il brodo vegetale (o l’acqua, in alternativa) 10 e continuate a cuocere ancora per qualche minuto oscillando la padella di tanto in tanto per creare una deliziosa emulsione. Quando il fondo di cottura sarà diventato bello cremoso 11, impiattate e servite le vostre gustose scaloppine al marsala 12!

Conservazione

Si consiglia di consumare le scaloppine al momento perché la carne tenderà a indurirsi una volta cotta. Se necessario potete conservarle in frigorifero per 1-2 giorni, ricoperte con il loro sughetto. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

In alternativa alla carne di maiale potete utilizzare quella di vitello o di pollo seguendo la stessa ricetta. Se desiderate ingentilire il sapore delle scaloppine, potete aggiungere qualche goccia di miele verso la fine della preparazione!

60 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • marisa thobe
    martedì 14 maggio 2019
    il contorno ideale sarebbe?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 14 maggio 2019
    @marisa thobe:Ciao!Prova il nostro purè di patate cremoso smiley
  • ALE MEI 76
    lunedì 08 aprile 2019
    Posso fare questa ricetta con il petto di pollo?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 08 aprile 2019
    @ALE MEI 76: Ciao, nel box consiglio trovi tutte le indicazioni!
10 FATTE DA VOI
Noku🧿
😋😋
teresamartino
scaloppine fatte da me però invece del Marsala ho sostituito il vino bianco. molto buone
valefabri
Scaloppine al marsala senza burro
pomodorina90
classiche e sempre buonissime
IreneLu
Scaloppine al marsala accompagnate da patate al cartoccio e insalata di broccoli, cavolfiore e invidia belga 😋
piera11
scaloppine con cavolfiori gratinati buonissime 😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo