Schiacciatine con bresaola e rucola

PRESENTAZIONE

Se state cercando uno snack appetitoso da offrire ai vostri amici durante una serata informale, le schiacciatine con bresaola e rucola sono un’idea vincente e sfiziosa! Una base fragrante di pasta per la pizza guarnita con pochi, semplici ingredienti: bresaola di manzo della Valtellina, rucola, funghi champignon e scaglie di grana... un mix di sapori rustici tipici del nostro territorio da gustare con le mani, accompagnato magari con un buon bicchiere di vino rosso. Portate le schiacciatine con bresaola e rucola in tavola e la serata prenderà subito la giusta piega!

Leggi anche: Coni di bresaola e formaggio

INGREDIENTI

Ingredienti per l'impasto
Farina Manitoba 200 g
Farina 00 300 g
Acqua a temperatura ambiente 300 g
Lievito di birra fresco 5 g
Olio extravergine d'oliva 35 g
Sale fino 10 g
per farcire
Bresaola in 32 fette 160 g
Funghi champignon 200 g
Grana Padano DOP a scaglie 30 g
Rucola 20 g
Aglio 1 spicchio
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per ungere la teglia
Olio extravergine d'oliva 20 g
Preparazione

Come preparare le Schiacciatine con bresaola e rucola

Per realizzare le schiacciatine con bresaola e rucola, per prima cosa preparate la pasta per la pizza. Versate il lievito nell’acqua e mescolate con un cucchiaino per dissolverlo completamente 1; in alternativa al lievito fresco, potete utilizzare 2 g di lievito di birra disidratato. In una ciotola capiente, unite la farina 00 e la farina manitoba, poi versate gradualmente l’acqua con il lievito 2 e cominciate a impastare con le mani. Quando avrete aggiunto circa metà del liquido, unite il sale 3 e continuate a impastare, versando l’acqua rimanente poco per volta.

A questo punto aggiungete anche l’olio, sempre poco per volta 4, e continuate a impastare per amalgamare bene tutti gli ingredienti, poi trasferite il composto sul piano da lavoro e lavoratelo ancora fino a che non sarà liscio e omogeneo 5. Lasciate riposare l’impasto per una decina di minuti coprendolo con la ciotola, poi dategli una piccola piega tirando delicatamente un’estremità e ripiegandola verso il centro; ripetete questa operazione su 4 lati. Date all’impasto una forma sferica 6 e trasferitelo in una ciotola, coprite con pellicola trasparente e lasciatelo lievitare per 2 ore in un luogo caldo e senza correnti d’aria, come il forno spento con la luce accesa. Per ulteriori informazioni su come realizzare la pasta per la pizza, potete fare riferimento alla ricetta sul nostro sito.

Trascorso il tempo di lievitazione 7, dividete l’impasto in 16 palline del peso di 50 g l’una 8. Date a ciascuna pallina una forma sferica ruotandola tra il palmo della mano e il piano da lavoro, poi posizionatele su un vassoio ben distanziate tra loro 9 e lasciatele lievitare ancora per un’ora, coperte con pellicola o con un canovaccio.

Nel frattempo, potete occuparvi dei funghi: eliminate la parte terrosa del gambo, poi puliteli con un panno umido e, infine, tagliateli in 4 parti 10. In una padella, scaldate l’olio d’oliva con lo spicchio d’aglio sbucciato, poi aggiungete i funghi 11, condite con sale e pepe, e fateli saltare a fuoco vivace per circa 4 minuti 12. Spegnete la fiamma e tenete da parte.

Preriscaldate il forno a 250° in modalità statica. Trascorso il tempo di lievitazione delle palline di impasto, posizionatele su una teglia leggermente oliata e schiacciatele direttamente con la punta delle dita fino ad ottenere dei dischi di pasta lievemente concavi al centro 13. Cuocete le schiacciatine nel forno statico preriscaldato a 250° posizionando la teglia sulla base del forno per 5 minuti, poi spostatela nella parte più alta e cuocete per altri 5 minuti. Nel frattempo, utilizzate un pelapatate per ricavare le scaglie di grana che vi serviranno per comporre le schiacciatine 14. Quando le schiacciatine saranno cotte 15,

trasferitele su un piatto, lasciatele solo leggermente intiepidire prima di aggiungere su ognuna 2 fette di bresaola, un ciuffetto di rucola 16, 2-3 funghi champignon 17 e qualche scaglia di grana 18: le vostre schiacciatine con bresaola e rucola sono pronte per essere gustate!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito le schiacciatine con bresaola e rucola o, al massimo, entro la giornata magari scaldandole leggermente prima e componendole possibilmente al momento di servire.

Consiglio

Aggiungete un goccio di aceto balsamico o un velo di senape di Digione per ottenere un gusto ancora più ricco e intenso!

2 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • aleeilsole
    venerdì 16 agosto 2019
    si può usare il lievito in polvere?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 16 agosto 2019
    @aleeilsole: Ciao, se preferisci va bene. Sono circa 2 g di quello secco!
  • esecutivo
    giovedì 25 maggio 2017
    Sono buoni
3 FATTE DA VOI
anto8505
buoni
ACarmela
Io la preferisco ad insalata, davvero ottima e fresca
chiaradapei03
buonissimi
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo