Scialatelli al radicchio e fonduta di Montasio

/5
Scialatelli al radicchio e fonduta di Montasio
60
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Gli scialatelli al radicchio e fonduta di Montasio sono un primo piatto originale e saporito, che si prepara in pochi minuti. L’ingrediente principe in questa ricetta è senz’altro il Montasio, un formaggio fresco e delicato, con il quale viene preparata una gustosa fonduta.
A rendere particolare questo piatto è il delizioso contrasto tra il sapore amarognolo del radicchio rosso e quello più dolce della fonduta; completa il tutto l’aggiunta della pancetta affumicata.

Ingredienti

Pasta scialatielli freschi 400 g
Pancetta 150 g
Radicchio rosso 150 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Burro 30 g
Montasio 200 g
Panna fresca liquida 200 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Preparazione

Come preparare gli Scialatelli al radicchio e fonduta di Montasio

Scialatelli al radicchio e fonduta di Montasio

Per realizzare gli scialatelli al radicchio e fonduta di Montasio iniziate preparando la fonduta: portate a bollore la panna in una pentola antiaderente (1), aggiungendo sale e pepe quanto basta. Solo quando avrà raggiunto il bollore aggiungete il Montasio grattugiato (2) e, continuando a mescolare, fatelo sciogliere completamente (3): la crema si dovrà addensare.

Scialatelli al radicchio e fonduta di Montasio

Mondate, lavate e tagliate a julienne il radicchio rosso (4) e mettetelo da parte, quindi tagliate a listarelle fini anche la pancetta affumicata  (5) e ponetela a rosolare in una padella antiaderente con poco olio, a fuoco basso per pochi minuti (6).

Scialatelli al radicchio e fonduta di Montasio

Quando la pancetta si sarà rosolata aggiungete il burro (7), fatelo sciogliere completamente e aggiungete il radicchio (8). Alzate la fiamma e fate appassire il radicchio a fuoco vivace per un paio di minuti. In una pentola capiente abbondante acqua salata fate cuocere gli scialatelli freschi  e scolateli al dente (9).

Scialatelli al radicchio e fonduta di Montasio

Unite la pasta alla pentola con il radicchio e fatela saltare per un paio di minuti a fuoco medio (10), quindi unite la fonduta di Montasio, ancora calda, e mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti (11). Continuate la cottura fino a che si formerà una crema densa (12). Gli scialatelli al radicchio e fonduta di Montasio sono pronti, serviteli ancora caldi.

Conservazione

Potete conservare gli scialatelli al radicchio e fonduta di Montasio per un paio di giorni, chiusi in un contenitore ermetico e posti in frigorifero.

Leggi tutti i commenti ( 60 )

Ricette correlate

Primi piatti

Le lasagne al radicchio e Montasio sono un primo piatto al forno gustoso e saporito, con sfoglia all'uovo ruvida e porosa da cuocere…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 12 min
Lasagne al radicchio e Montasio

Primi piatti

Gli scialatelli con la nduja sono un primo piatto saporito, preparato con un sugo di pomodoro e nduja, salume morbido piccante…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 30 min
Scialatelli con la nduja

Primi piatti

I ravioli di ortiche con fonduta sono un primo piatto perfetto per la domenica, per stupire gli ospiti con una pasta fresca dal…

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 15 min
Ravioli di ortiche con fonduta

Primi piatti

La pasta radicchio e zola è un primo piatto molto saporito, reso così appetitoso grazie alla crema di formaggio e al gusto…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 22 min
Pasta radicchio e  zola

Altre ricette correlate

I commenti (60)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • dariacon ha scritto: domenica 17 dicembre 2017

    Buongiorno, ho visto che esistono vari tipi di Montasio, quale è meglio prendere? Fresco, semistagionato, stagionato..... Grazie!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 17 dicembre 2017

    @dariacon: ciao! meglio utilizzare uno stagionato! 

  • Nevia ha scritto: martedì 20 dicembre 2016

    La fonduta si può preparare al pomeriggio x la sera e poi riscaldarla al momento?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 20 dicembre 2016

    @Nevia : ciao! Meglio prepararla al momento! 

Leggi tutti i commenti ( 60 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Gnocchi gorgonzola e noci
Risotto taleggio e pere
Gnocchetti
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce
Pasticceria