Scialatielli asparagi e vongole

/5

PRESENTAZIONE

Scialatielli asparagi e vongole

Sentite un profumino nell'aria? Vi state domandando cosa bolle in pentola?! Gli scialatielli asparagi e vongole sono un primo piatto davvero squisito. Realizzarli è molto semplice e grazie ai nostri passaggi porterete in tavola un piatto raffinato, dal successo garantito! Gli scialatielli sono un formato di pasta tipico della Costiera Amalfitana, che si sposa benissimo con il pesce. La maggior parte delle volte vengono serviti con i frutti di mare, ma oggi per discostarci un po' dalla classica ricetta vi proponiamo questa variante. Gli asparagi, sbollentati e poi frullati insieme all'acqua di cottura delle vongole si trasformano in una cremina davvero avvolgente. Le vongole rilasceranno il loro gusto sapido che tanto amiamo, rendendo questa pietanza davvero perfetta! Gli scialatielli asparagi e vongole sono un piatto perfetto ad ogni occasione, scopri quanto è semplice prepararlo e soprattutto quanto è buono! 

Ecco altre ricette di pasta da non perdere:

INGREDIENTI
Scialatielli secchi 250 g
Asparagi 200 g
Vongole 500 g
Aglio (in camicia) 1 spicchio
Prezzemolo 1 ciuffo
Peperoncino fresco 1
Succo di limone ½
Scorza di limone da grattugiare q.b.
Vino bianco q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare gli Scialatielli asparagi e vongole

Per preparare gli scialatielli asparagi e vongole come prima cosa spurgate le vongole: sistematele in una ciotola con acqua e sale 1 e lasciatele in ammollo per 2 ore cambiando l'acqua più volte. Trascorso questo tempo scolate le vongole 2. In una padella versate un giro d'olio, un peperoncino, uno spicchio d'aglio schiacciato e i gambi del prezzemolo 3.

Lasciate insaporire e unite le vongole 4. Sfumate con del vino bianco 5 e coprite con un coperchio 6.

Non appena le vongole si saranno completamente aperte 7 spegnete il fuoco e filtrate il liquido di cottura 8. Sgusciate la maggior parte delle vongole e tenete la loro acqua da parte 9.

Passate agli asparagi: puliteli eliminando la parte bianca del gambo con un coltello 10. Immergetegli asparagi in acqua bollente salata 11 e cuocete per qualche minuto sino a che non risulteranno teneri. Ora scolateli, prelevandoli con una pinza 12, senza buttare l'acqua di cottura.

Immergeteli immediatamente in acqua e ghiaccio 13. Tagliateli a pezzetti 14 e trasferiteli in un contenitore alto e stretto. Aggiungete il succo di limone 15.

Unite anche un po' di acqua delle vongole 16 e frullate il tutto 17: regolate la dose di acqua così da ottenere una consistenza liscia e cremosa 18. Se dovesse essere necessario passate la crema con un setaccio.

Riportate a bollore l'acqua di cottura degli asparagi e cuocete gli scialatielli al suo interno 19. Quando saranno molto al dente scolateli in una padella dove avrete versato un filo d'olio 20. Terminate la cottura aggiungendo l'acqua delle vongole 21.

Versate anche la crema di asparagi 22. In ultimo unite le vongole, sia sgusciate che con il guscio 23. Saltate per amalgamare bene il tutto 24.

Impiattate gli scialatielli 25, guarnite con prezzemolo tritato e scorza di limone grattugiata 26. Gli scialatielli asparagi e vongole sono pronti per essere serviti 27!

Conservazione

Consigliamo di consumare gli scialatielli asparagi e vongole al momento.

Consiglio

Tenete da parte alcune cimette di asparagi per impiattare!

Chiudi