Sedanini rigati alla crema di carciofi e pancetta

PRESENTAZIONE

Voglia di carciofi? Approfittate della stagione per gustarli freschi in molte preparazioni: come antipasto, primo o secondo, questi ortaggi dal cuore saporito e delicato si possono assaporare in tanti piatti diversi. Qui vi proponiamo un primo sfizioso: sedanini rigati alla crema di carciofi e pancetta. I sedanini sono avvolti da una crema saporita di carciofi e guarniti con tanti bocconcini di croccante pancetta affumicata, per creare un contrasto non solo di gusto ma anche di consistenze. Venite a scoprire tutte le altre ricette da preparare con i carciofi!

Leggi anche: Sedanini rigati alla crema di carciofi

INGREDIENTI
454
CALORIE PER PORZIONE
Sedanini Rigati 320 g
Carciofi 1 kg
Pancetta affumicata 100 g
Brodo vegetale 100 ml
Vino bianco 100 g
Olio extravergine d'oliva 20 g
Aglio 1 spicchio
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare i Sedanini rigati alla crema di carciofi e pancetta

Per realizzare i sedanini rigati alla crema di carciofi e pancetta, iniziate dalla pulizia dei carciofi: eliminate il gambo, tagliate via anche le punte più dure. Procedete sfogliando il carciofo 1, ovvero eliminando le foglie più esterne più dure, andate avanti fino a quelle più tenere, poi tagliate a metà i carciofi 2 e infine riduceteli a fettine 3.

Tagliate a fette la pancetta affumicata e poi da queste ricavate delle listarelle 4. In un tegame scaldate l’olio di oliva con lo spicchio di aglio intero 5 per qualche minuto a fuoco dolce in modo che l’olio si insaporisca. Poi estraete l’aglio con una forchetta 6

versate nel tegame 50 gr di pancetta 7 , fatela saltare per un paio di minuti e poi unite anche i carciofi 8. Sfumate con il vino bianco 9 e quando il vino sarà evaporato,

versate un mestolo di brodo vegetale ( o di acqua) 10, proseguite la cottura finché i carciofi non risulteranno morbidi e aggiungete il brodo un mestolo alla volta man mano che sarà necessario per evitare di far asciugare troppo i carciofi, poi salate e pepate a piacere. La cottura richiederà circa 15 minuti, quando i carciofi saranno tenere, spegnete il fuoco, frullateli con il mixer ad immersione 11 per ottenere una crema liscia 12 che trasferirete in una saltapasta.

Intanto ponete sul fuoco una pentola colma di acqua salata, portate al bollore e poi versate i sedanini rigati 13. Cuocete la pasta lasciandola al dente (regolatevi in base ai tempi di cottura indicati sulla confezione circa 10 minuti). Intanto fate saltare in padella gli altri 50 gr di pancetta per tostarla e renderla croccante 14. Quando la pasta sarà cotta scolatela direttamente nel saltapasta 15,

fate saltare la pasta per insaporirla e poi guarnite con la pancetta croccante 16. I vostri sedanini rigati alla crema di carciofi e pancetta sono pronti 17, serviteli ben caldi 18.

Conservazione

E’ preferibile consumare al momento i sedanini rigati alla crema di carciofi e pancetta, se dovesse avanzare potete conservarla in frigorifero in un contenitore ermetico per un paio di giorni. E’ possibile preparare in anticipo la crema di carciofi e conservarla in frigo oppure congelarla.

Consiglio

Per dare un tocco aromatico alla preparazione potete aggiungere del prezzemolo tritato alla crema di carciofi.

3 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • alcaroroby79
    giovedì 15 febbraio 2018
    buona l’ho personalizzata un po’ ma buona
  • Mork
    giovedì 02 marzo 2017
    Ciao Sonia! Si possono usare i carciofi surgelati? Se sì, bisogna scongelarli prima di cuocerli? Grazie come sempre per i tuoi preziosi consigli.
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 03 marzo 2017
    @Mork: Ciao, puoi farli rinvenire scottandoli prima in acqua oppure puoi tuffarli direttamente in padella!
3 FATTE DA VOI
Chiara_Tavella
Fusilli con crema di carciofi e pancetta!
alcaroroby79
farfalle variante
unicorno10
Spaghetti con crema di carciofi e pancetta, com aggiunta di bocconcini di scamorza affumicata!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo