Semifreddo al caffè

PRESENTAZIONE

Nei mesi più caldi un semplice caffè shakerato non può bastare a donare la giusta carica e quando nel primo pomeriggio si ha anche voglia di qualcosa di dolce ecco una ricetta che unisce entrambe le cose! Il semifreddo al caffè è proprio quello che ci vuole dopo le varie ore trascorse in spiaggia, simile ad un gelato ma con il vantaggio che si può preparare a casa senza l'utilizzo della gelatiera. La merenda perfetta sarà pronta ad aspettarvi, tornate con i vostri amici e gustatela insieme a loro in giardino! 

Leggi anche: Panna cotta al caffè

INGREDIENTI

Ingredienti per 6 semifreddi da circa 80 ml l'uno
Caffè 60 ml
Tuorli (circa 5 tuorli) 80 g
Zucchero 80 g
Panna fresca liquida 350 ml
Mascarpone 100 g
per guarnire
Panna fresca liquida q.b.
Chicchi di caffè q.b.
Cioccolato fondente 50 g
Preparazione

Come preparare il Semifreddo al caffè

Per preparare il semifreddo al caffè come prima cosa versate il caffè in un pentolino, aggiungete lo zucchero 1, mescolatelo e portatelo a bollore, tenendo la temperatura sotto controllo. Nel frattempo trasferite i tuorli nella ciotola di una planetaria 2 e azionatela a velocità bassa solo quando lo sciroppo al caffè avrà quasi raggiunto la temperatura di 121° 3. Non appena lo sciroppo sarà alla giusta temperatura (121°) e i tuorli saranno spumosi

versate il caffè a filo 4 e continuate a montare il tutto aumentando la velocità della macchina fino a che non avrete ottenuto una crema ben ferma e fino a quando il composto non si sarà raffreddato 5. A questo punto montate la panna fresca 6, che non dovrà essere a neve ferma ma solo semimontata. 

Aggiungete poi il mascarpone 7 e mescolate con una spatola facendo dei movimenti rotatori dal basso verso l'alto 8 per non smontarla. Aggiungete poi ancheil composto al caffè 9;

e mescolate nuovamente sempre dal basso verso l'alto 10. Non appena avrete ottenuto un composto omogeneo, trasferitelo all'interno di un sac-à-poche 11 e utilizzatelo per riempire i vostri bicchierini; 

otterrete 6 semifreddi con queste dosi 13: andranno trasferiti in freezer per almeno 5 ore. Al momento di servirli estraeteli almeno con 10 minuti d'anticipo 14. Montate della panna fresca 15 

trasferitela in una sacca da pasticcere e tenete da parte per un momento 16. Fondete il cioccolato fondente a bagnomaria facendo attenzione che l'acqua del pentolino non entri in contatto con il cioccolato del pentolino; una volta fuso fate intiepidire e utilizzatelo per guarnire i bicchierini (17-18). 

Decorate con un ciuffo di panna montata 19, un chicco di caffè 20 e servite il vostro semifreddo 21

Conservazione

Il semifreddo al caffè si può conservare in freezer per 4-5 giorni al massimo, senza decorazione.

Consiglio

Per aggiungere una nota croccante sbriciolate su ogni bicchierino dei biscotti secchi al cioccolato, oppure della granella di pistacchi! 

149 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • vgore
    venerdì 28 giugno 2019
    Se preparo oggi pomeriggio I semifreddi e li metto in freezer per poi servirli domani sera per cena...... È ok?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 28 giugno 2019
    @vgore:Ciao, puoi conservarli in freezer ma senza panna.
  • vgore
    giovedì 27 giugno 2019
    Quale caffè posso usare? Anche quello solubile? E poi se lo preparo un giorno prima..... è ok?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 27 giugno 2019
    @vgore: Ciao, noi abbiamo utilizzato 60 g di moka. Se preferisci va bene il caffè solubile, l'importante è che la quantità di caffè pronto sia quella indicata. Meglio di no per quanto riguarda la conservazione, trovi maggiori informazioni in fondo alla scheda smiley
4 FATTE DA VOI
Gioia Mantovani
Semifreddo al caffè con cacao
paolacasalis
Semifreddo al caffè con panna montata e cacao amaro.
Iris20
Bello e buono😄
eribeagle
Il mio semifreddo al caffè......formato mattonella :) Piaciutissimo!!!!!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo