/5

Sfilati alle olive avvolti in mortadella e robiola

PRESENTAZIONE

I gustosi sfilati alle olive avvolti in mortadella e robiola sono un antipasto sfizioso e facile da preparare: in pochi minuti potrete realizzare un delizioso finger food, originale e saporito, ottimo da servire anche per un aperitivo.

Leggi anche: Schiacciate con crema di mortadella e pistacchi

INGREDIENTI
99
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 12 sfilati
Mortadella 4 fette
Robiola 100 g
Latte intero 1 cucchiaio
Pistacchi tritati 5 g
La Bottega di Olivia&Marino sfilati alle olive 12
Preparazione

Come preparare gli Sfilati alle olive avvolti in mortadella e robiola

Per realizzare gli sfilati alle olive avvolti in mortadella e robiola iniziate preparando la crema: ponete la robiola in una ciotola, unite un cucchiaio di latte e mescolate fino ad ottenere una consistenza densa 1. Tritate in un mixer i pistacchi sbucciati 2 e incorporateli alla crema di robiola 3.

A questo punto stendete le fette di mortadella e ricavate da ciascuna fetta 3 strisce 4. Potete ora comporre gli stuzzichini: prendete gli sfilati alle olive, spalmateli con la crema di robiola (lasciando liberi un paio di centimetri ad una delle estremità per poterli prendere) 5 e avvolgeteli con una striscia di mortadella 6: gli sfilati alle olive avvolti in mortadella e robiola sono pronti per essere consumati.

conservazione

Consigliamo di consumare gli sfilati alle olive avvolti in mortadella e robiola appena pronti.

Se lo desiderate potete conservare la crema di robiola in frigorifero, chiusa in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni al massimo.

consiglio

Se non gradite la mortadella potete sostituirla con del prosciutto cotto.

5 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Maria
    giovedì 27 dicembre 2012
    BUON NATALE
  • Maria
    giovedì 27 dicembre 2012
    l'ho provata questa ricetta e mi é piaciuta molto e vi invitato a provarla
1 FATTA DA VOI
broggia
Non ho trovato sfilatini alle olive, ho usato semplici sfilatini salati. Facili veloci e gustosi
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo