Sformatini di carciofi con salsa al Parmigiano

PRESENTAZIONE

Gli sformatini di carciofi con salsa al parmigiano sono deliziosi antipasti che vengono preparati stufando i cuori di carciofi per poi mischiarli con besciamella e parmigiano: dopo la cottura al forno, verranno poggiati su croccanti cialde di parmigiano e cosparsi con una delicata crema dello stesso formaggio. Facili , buoni e molto scenografici, una volta provati lasciatevi tentare da altre varianti appetitose come gli sformatini di ricotta con salsa ai peperoni, perfetti per i menu estivi!

Leggi anche: Sformatino di patate con insalata di carciofi

INGREDIENTI

Ingredienti per 5 sformatini
Carciofi 4
Cipolle 1
Parmigiano reggiano 30 g
Brodo vegetale 2 mestoli
Uova piccole 3
Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
Sale fino q.b.
Pepe bianco q.b.
per la besciamella
Farina 00 20 g
Latte intero 150 ml
Burro 20 g
Sale fino q.b.
Noce moscata 1 pizzico
per la salsa al parmigiano
Panna fresca liquida 100 ml
Parmigiano reggiano 4 cucchiai
Pepe bianco q.b.
Sale fino q.b.
per le cialde di parmigiano
Parmigiano reggiano 5 cucchiai
Preparazione

Come preparare gli Sformatini di carciofi con salsa al Parmigiano

Cominciate dalla pulizia dei carciofi: puliteli eliminando le foglie esterne più coriacee; una volta arrivati al cuore, tagliatelo in 4 parti e ponete tutti i pezzi ottenuti in una soluzione di acqua acidulata (acqua e succo di limone). Mondate e tritate una cipolla e ponetela a dorare in un tegame con 3 cucchiai di olio di oliva; scolate e tagliate i carciofi a quadratini 1, quindi aggiungeteli 2 alla cipolla e lasciateli cuocere a fuoco dolce per circa 15-20 minuti, coprendoli con un coperchio e aggiungendo, quando serve, del brodo vegetale (o acqua calda) 3.

A cottura ultimata, quando il liquido di cottura si sarà completamente asciugato, pepate e aggiustate eventualmente di sale. Quando il composto sarà intiepidito, frullatelo fino ad ottenere una crema liscia 4. Preparate una besciamella facendo sciogliere il burro in un tegame; aggiungete la farina mescolando per eliminare tutti i grumi, poi aggiungete il latte, il sale e la noce moscata. Quando la besciamella sarà densa 5 ma non troppo, spegnete il fuoco. Incorporate la besciamella alla crema di carciofi 6

e aggiungete anche 30 gr di parmigiano grattugiato 7 e le 3 uova 8. Oliate 5 stampini (del tipo per creme caramel)9

e riempiteli suddividendo il composto di carciofi ottenuto 10. Infornate gli sformatini di carciofi per circa 35-40 minuti in forno già caldo a 180°. Nel frattempo preparate la salsa di parmigiano, ponendo in un tegamino la panna e portandola a sfiorare il bollore; aggiungete quindi il parmigiano 11 e mescolando, fatelo sciogliere. Terminate aggiustando di sale e di pepe. A questo punto preparate anche le cialdine di parmigiano: foderate una teglia foderandola con carta forno, poi distribuite sulla superficie 5 cucchiai di formaggio grattugiato formando 5 cerchi 12 del diametro di circa 10 cm.

Una volta sfornati gli sformatini di carciofi 13, lasciateli riposare qualche minuto, giusto il tempo di inserire la teglia con le cialde pronte da cuocere in forno. Quando le cialde avranno assunto un colore dorato (ci vorranno pochi minuti),14 estraete la teglia dal forno e ponete le cialde sui 5 piatti da portata 15: estraete gli sforma tini e poggiate ognuno di essi sulla propria cialda. In ultimo, versate la salsa di parmigiano sugli sformatini e servite immediatamente, spolverizzando il piatto con del pepe bianco macinato.

Consiglio

Se volete creare un ulteriore elemento decorativo sugli sformatini, preparate altre 2 cialde di parmigiano, spezzatele in triangolini che applicherete sugli sformatini di carciofi.

119 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • mariaangela.cavicchioli
    martedì 04 settembre 2018
    buongiorno! ma gli sformatini si staccano con facilità dagli stampi?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 05 settembre 2018
    @mariaangela.cavicchioli: ciao! noi non abbiamo riscontrato nessun problema! 
  • cclaudia5602
    lunedì 04 dicembre 2017
    Buongiorno, vorrei sapere se posso preparare in anticipo gli sformanti e poi surgelarli. Se si quanto devono cuocere surgelati? Grazie. Claudia
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 04 dicembre 2017
    @cclaudia5602:Ciao ti sconsigliamo di congelarli da crudi, meglio congelarli dopo la cottura, poi farli scongelare in frigorifero e passarli in forno prima di servirli.
1 FATTA DA VOI
paolacasalis
Un tocco di eleganza e di primavera a tavola 💐
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo