Sformatini di spinaci

PRESENTAZIONE

Gli sformatini di spinaci sono delicati e squisiti antipasti, serviti insieme ad una gustosa crema al parmigiano che ne esalta il sapore.
Per preparare gli sformatini basta un composto di spinaci, uova, parmigiano insieme ad una punta di pinoli, e una veloce cottura al forno in un bagnomaria. Il tocco finale è la crema al parmigiano: ed ecco pronto un modo originale di portare in tavola gli spinaci. Se gli sformatini sono il vostro cavallo di battaglia dovrete assolutamente provare quelli di ricotta con salsa ai peperoni, una variante squisitamente estiva che vi conquisterà al primo assaggio!

Leggi anche: Sformatini di ricotta

INGREDIENTI

Ingredienti per 4 sformatini
Spinaci 500 g
Uova 4
Noce moscata 2 g
Sale fino q.b.
Pinoli 20 g
Pangrattato q.b.
Olio di semi q.b.
Parmigiano reggiano da grattugiare 100 g
Pepe nero q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Latte intero 1 cucchiaio
per la crema al Parmigiano
Latte intero 250 ml
Burro 15 g
Parmigiano reggiano da grattugiare 25 g
Farina 00 25 g
Preparazione

Come preparare gli Sformatini di spinaci

Per preparare gli sformatini di spinaci, lavate gli spinaci 1 e fateli appassire in padella a fuoco basso, con un filo d’olio extravergine per circa 10 minuti; poi salateli leggermente 2. Strizzate bene gli spinaci 3 e

tritateli con un coltello 4. In una ciotola ponete le uova, gli spinaci tritati, il formaggio grattugiato, il sale, il pepe, la noce moscata 5 e mescolate. Tritate finemente i pinoli e uniteli al composto, insieme ad un cucchiaio di latte per ammorbidire il tutto 6. Continuate a mescolare fino a rendere il composto omogeneo.

Preparate 4 stampini in alluminio del diametro di 7 cm e dell’altezza di 6 cm: spennellate l’interno con olio di semi 7 e spolverizzate con pangrattato 8. Questa operazione faciliterà l’estrazione finale degli sformatini. Riempite gli stampini con il composto fino all’orlo 9, sistemateli in una teglia da forno e versate nella teglia acqua per un terzo della sua altezza, così da avere una cottura a bagnomaria in forno. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 25/30 minuti ; trascorso questo tempo effettuate la prova dello stuzzicadenti che dovrà risultare asciutto. Sformateli con l’aiuto di un coltellino una volta raffreddati.

Infine preparate la crema al Parmigiano (10-11-12) con le dosi indicate nella ricetta, seguendo il procedimento che trovate qui (crema al parmigiano). Riscaldate la crema in un pentolino o per qualche secondo in microonde, ricoprite gli sformatini con un cucchiaio di crema e servite.

Conservazione

Potete conservare gli sformatini in frigorifero, coperti, per 2/3 giorni.

153 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • mammaCicaletta
    lunedì 01 aprile 2019
    Ciao, buongiorno... È possibile sostituire la crema al parmigiano con altre varianti? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 01 aprile 2019
    @mammaCicaletta: Ciao, puoi ometterla e presentare gli sformatini da soli oppure con dei pomodorini confit come accompagnamento. Se non puoi consumare il Parmigiano però considera che c'è anche nell'impasto degli sformatini.
  • pasy82
    giovedì 21 febbraio 2019
    Ciao Li ho fatti una volta e sono davvero fantastici Vorrei provare una variante usando i peperoni,cosa ne pensi???Devo modificare qualcosa nella ricetta??? Grazie...????????????
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 22 febbraio 2019
    @pasy82: ciao! I peperoni potrebbero avere una % diversa di acqua. Ti consigliamo di provare regolandoti sulla consistenza dell'impasto! 
17 FATTE DA VOI
Akamastu8
.
eleedo1004
velocissimo da fare, e veramente buono!
Desirée 02
Fantastici!
paolabell
Muffin di spinaci con pomodori secchi
manuela813
Deliziosi!!!
Marta 17
buonissime
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo