Sformato di cavolfiori e radicchio

/5

PRESENTAZIONE

Siete alla ricerca di un piatto gustoso, vegetariano e genuino, realizzato con verdure invernali? Ecco la nostra appetitosa proposta: lo sformato di cavolfiori e radicchio. Le verdure si saltano in padella e poi si gratinano in forno con formaggio, pangrattato e una manciata di granella di pistacchi che garantiranno una superficie dorata e accattivante, come le cocotte in cui le abbiamo servite. E se siete amanti della gratinatura venite a scoprire altre ricette ghiotte realizzate con i finocchi, i broccoli e i cardi, perfetti per arricchire di gusto i menu della stagione più fredda.

INGREDIENTI
Cavolfiore (da pulire) 900 g
Radicchio 250 g
Cipolle bianche 100 g
Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Grana Padano DOP 4 cucchiai
Pangrattato 2 cucchiai
Burro q.b.
Pistacchi non salati sgusciati 60 g
Preparazione

Come preparare lo Sformato di cavolfiori e radicchio

Per realizzare lo sformato di cavolfiore e radicchio pulite il cavolfiore eliminando le foglie verdi 1 e il torsolo centrale, e sempre con l’aiuto di un coltello a lama liscia, staccate tutte le cime, dividendo a metà quelle più grandi 2. Trasferite le cime pulite in uno scolapasta e sciacquatele sotto l’acqua fredda 3.

Mettete una casseruola piena d’acqua sul fuoco e appena bolle, tuffate le cime di cavolfiore 4 lessandole per circa 10 minuti; la consistenza dovrà restare piuttosto al dente, dal momento che verrà saltato in padella, proseguendo poi con la cottura in forno. Scolate il cavolfiore all’interno di una scodella e lasciatelo da parte 5. Mondate la cipolla e affettatela finemente 6.

Scaldate un filo di olio in padella, unite la cipolla 7 e soffriggete a fuoco dolce, in una padella capiente. Appena la cipolla risulta dorata, unite il cavolfiore 8, aggiustate di sale 9

e di pepe 10, mescolate e lascia insaporire tutto per 5-6 minuti. Intanto pulite il radicchio eliminando il torsolo centrale, affettatelo sottilmente 11 e aggiungetelo nella padella con il cavolfiore 12, mescolate, fate saltare pochi secondi per non farlo appassire troppo

Spegnete il fuoco e tenete da parte 13. Versate i pistacchi sgusciati all’interno di un mortaio, pestateli con vigore 14 ottenendo un trito grossolano e trasferiscili in una ciotolina 15.

Scaldate il forno a 200° C in modalità statica. Imburrate 4 cocotte del diametro di circa 11 cm 16 poi spolverate l’interno con il pangrattato 17. Riempite ogni cocotte con il cavolfiore e il radicchio, unite in superficie un pizzico di pangrattato 18

e un cucchiaino di Grana Padano grattugiato 19.Terminate con la granella di pistacchio 20 e infornate per circa 15 minuti, gratinando gli ultimi minuti di cottura con il grill per dorare la superficie. Sfornate le cocotte di cavolfiore e radicchio con pistacchi, e servitele calde 21.

Conservazione

Potete conservare lo sformato di cavolfiore e radicchio in frigorifero, all’interno di un contenitore per alimenti, per 2-3 giorni. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

Al posto dei pistacchi potete scegliere altra frutta secca di vostro gradimento, oppure dell’uva passa.