Sformato di couscous al pesto con salsa di taleggio

Primi piatti Pasta Contenuto sponsorizzato
/5
Sformato di couscous al pesto con salsa di taleggio
36
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: molto basso

Presentazione

Se si dice "cena etnica" di solito si pensa al couscous, magari da preparare alle verdure! Eppure questo ingrediente così versatile si può utilizzare anche per altre ricette, accostandolo ad altre preparazioni nostrane ad esempio. Nella ricetta dello sformato di couscous abbiamo scelto di abbinarlo al pesto genovese e condirlo con una cremosa salsa al taleggio. Il risultato: un tortino morbido e succulento che può diventare un raffinato primo piatto da servire per una cena! Lo sformato di couscous al pesto con salsa al taleggio è un piatto di grande effetto da preparare in pochi minuti e che esalta il sapore di ogni singolo ingrediente combinandolo insieme agli altri per un risultato unico!

Ingredienti per il couscous

Cous cous precotto 190 g
Brodo vegetale 380 g
Sale fino q.b.
Olio extravergine d'oliva 20 g

per la salsa al taleggio

Taleggio 200 g
Latte intero 200 g
Grana Padano DOP grattugiato 100 g
Pepe nero q.b.

per il pesto alla genovese

Aglio 2 spicchi
Sale grosso 1 pizzico
Olio extravergine d'oliva 100 g
Basilico 50 g
Pecorino grattugiato 30 g
Pinoli 15 g
Parmigiano reggiano grattugiato 70 g

per guarnire

Basilico q.b.
Pinoli q.b.
Preparazione

Come preparare lo Sformato di couscous al pesto con salsa di taleggio

Sformato di couscous al pesto con salsa di taleggio

Per preparare lo sformato di couscous al pesto con salsa di taleggio potete cominciare proprio dal pesto alla genovese: quindi mettete il basilico nel mortaio (1) pestatelo per bene con gli altri ingredienti (2) e infine versate l’olio extravergine d’oliva (3). Se volete approfondire il procedimento allora leggete la ricetta del pesto alla genovese completa.

Sformato di couscous al pesto con salsa di taleggio

Preparate il couscous versandolo in un recipiente (4), copritelo con il brodo vegetale caldo (5) e aggiungete il sale (6),

Sformato di couscous al pesto con salsa di taleggio

il pepe (7) e l’olio extravergine d’oliva (8) e dopo aver mescolato per bene il tutto, coprite con della pellicola trasparente (9) seguendo attentamente le istruzioni della cottura del couscous riportate sulla confezione; il nostro è pronto in 6 minuti.

Sformato di couscous al pesto con salsa di taleggio

Trascorso il tempo sgranate il couscous con una forchetta (10) e aggiungete il pesto (11) e continuate a mescolare per far assorbire bene il condimento (12).

Sformato di couscous al pesto con salsa di taleggio

Intanto preparate la salsa al taleggio, quindi tagliate a tocchetti il formaggio (13) e versatelo in un tegame insieme al latte (14), aggiungete il parmigiano grattugiato (15)

Sformato di couscous al pesto con salsa di taleggio

ed il pepe nero macinato (16) e mescolate con una frusta (17) a temperatura media, facendo molta attenzione che non si formino grumi (18).

Sformato di couscous al pesto con salsa di taleggio

Versate la salsa di taleggio a raggiera, cioè a specchio, sul piatto (19), poi poggiate un coppa pasta e versate il couscous livellandolo col cucchiaio (20), lasciate qualche istante in modo che si assesti e poi togliete la forma con delicatezza (21) e servite lo sformato di couscous al pesto con salsa di taleggio. Guarnite a piacere con pinoli e basilico.

Conservazione

Potete conservare lo sformato di couscous al pesto con salsa di taleggio fino a 2 giorni in frigorifero, l’importante è che sia ben sigillato ermeticamente.

Consiglio

Questo sformato di couscous al pesto con salsa di taleggio è già molto sfizioso così, ma per dare un tocco di sapore in più provate ad aggiungere anche delle zucchine tagliate sottili e scottate in padella con un po’ d’olio! Seguite attentamente le indicazioni riportate sulla confezione del couscous poiché potreste ottenere un risultato non soddisfacente. Il trucco per avere una fonduta ottimale? Formaggio e latte alla stessa temperatura e messi sul fuoco a fiamma dolce!

Leggi tutti i commenti ( 36 ) Le vostre versioni ( 8 )

Altre ricette

I commenti (36)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • ermione87 ha scritto: venerdì 24 agosto 2018

    si può usare un altro tipo di formaggio al posto del taleggio ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 24 agosto 2018

    @ermione87: Ciao, certo puoi fare una crema con la fontina o con il brie!

  • BirbaCiabatta ha scritto: domenica 22 luglio 2018

    Ciao! In genere non mi piace mettere commenti se non ho seguito alla lettera la ricetta, ma non posso fare a meno di scrivere per farvi tanti complimenti per questa splendida idea. È vero, ho usato del pesto confezionato per questioni di tempo ma voglio precisare che, vivendo a Genova, ho trovato facilmente del pesto già pronto di qualità (ovvio che non sarà mai come quello fatto a casa..). Comunque la ricetta è veramente deliziosa, buonissima, bella anche nella presentazione.. I miei ospiti l'hanno apprezzata tantissimo perciò la consiglio vivamente. Non vedo l'ora di rifarla!

Leggi tutti i commenti ( 36 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • Pinguinacci
    simpatico!
  • Maimarina
    Fatto tempo fa con l’aggiunta di zucchine! buonissimo e bello da vedere!
  • RevoltingPrism
    Ricetta buonissima! Realizzato con uno stampo differente! 👨‍🍳

Ultime ricette

Dolci

Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie tipiche a Carnevale, fatte tirando un semplice impasto friggendolo e decorandolo con zucchero a velo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Lievitati

Le ciambelle salate saporite sono realizzate con un impasto senza uova e senza lattosio e possono essere farcite a vostro piacimento!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 50 min
  • Cottura: 35 min

Pesto di rucola e noci
Pesto di menta
Salsa di melanzane
Gnocchetti
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce