/5

Smoothie cheesecake

PRESENTAZIONE

Smoothie cheesecake

Frullati, centrifughe o smoothie? Con l’arrivo dell’estate si ha proprio voglia di concedersi una bevanda fresca e rigenerante che dia il giusto carico di energia alla vostra giornata. Qui troverete una variante che si ispira alla famosa torta newyorkese ma che si gusta con la cannuccia: lo smoothie cheesecake: strati di purea di frutta di stagione si alternano a una vellutata crema di ricotta. Una delizia da bere rinfrescante, un’idea golosa da declinare in mille gustosi colori. Per servire il vostro smoothie cheesecake fate come noi: scegliete un boccale con manico e cannucce colorate, così oltre a essere goloso sarà anche trendy!

Leggi anche: Smoothie allo yogurt

INGREDIENTI
595
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 2 bicchieri ( della capacità di 70 cl)
Ricotta vaccina 250 g
Panna fresca liquida 250 g
Zucchero a velo 30 g
Fragole 280 g
Pesche gialle 380 g
Preparazione

Come preparare lo Smoothie cheesecake

Per realizzare lo smoothie cheesecake per prima cosa lavate la pesca e le fragole: quindi sbucciate la pesca 1 e tagliatela a pezzi 2, trasferitela nel bicchiere del mixer 3 e frullate con il frullatore ad immersione

per ottenere una purea 4. Fate la stessa operazione con le fragole: lavatele, eliminate il picciolo verde 4, tagliatele a pezzetti e ponete nel bicchiere del mixer 6, per frullarle

fino ad ottenere una purea 7. Ora versate in una ciotola la ricotta vaccina, aggiungete ¾ della panna fresca liquida 8, lo zucchero a velo 9

e frullate tutto con il mixer ad immersione 10, per ottenere una crema omogenea 11. A questo punto unite la restate panna fresca liquida 12 e mescolate con una marisa per amalgamare.

Tutto è pronto per comporre il vostro smoothie cheesecake: noi abbiamo usato dei bicchieri della capacità di 70 cl. Lo smoothie si compone di uno strato di crema di ricotta alternato alla purea di frutta. Versate un primo strato di crema 13, muovete leggermente il bicchiere tra le mani per distribuire uniformemente il primo strato sul fondo; ricoprite con della purea di pesche o di fragole 14, quindi versate di nuovo uno strato di crema alla ricotta e terminate con la purea di fragole o pesche (quella che non avete utilizzato per il primo strato). Servite il vostro smoothie cheesecake ben fresco con una cannuccia colorata 15!

Conservazione

Consigliamo di consumare subito lo smoothie cheesecake. Si può conservare per qualche ora in frigorifero. Non è consigliabile congelare.

Consiglio

Mango, lamponi, albicocche o kiwi: scegliete i frutti che preferite per realizzare il vostro smoothie cheesecake personalizzato!

2 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Matteo
    lunedì 03 luglio 2017
    Ciao! Ho seguito per filo e per segno la ricetta, ma la crema di ricotta mi viene troppo liquida..Tant'è vero che al primo tentativo di "sovrapposizione", la povera purea di pesche è letteralmente annegata nella crema! L'unica cosa di cui mi sono accorto è che la crema non ha mai raggiunto la densità mostrata nel video..Può essere dovuto alla ricotta stessa (magari troppo "acquosa")? Grazie! Un saluto
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 05 luglio 2017
    @Matteo: ciao Matteo sicuramente dipende da quello! Ti consigliamo di non acquistare le vaschette di ricotta perchè sono troppo cremose, meglio prenderla al banco gastronomia! 
  • Alessandra
    lunedì 26 giugno 2017
    È possibile sostituire la ricotta con il mascarpone?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 27 giugno 2017
    @Alessandra: ciao! Non dovrebbe essere un problema, sarà solo un pò più sostanzioso ma magari puoi preparare degli smoothie leggermente più piccoli! 
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo