Snack barretta

/5
Snack barretta
28
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 12 pezzi
  • Costo: medio
  • Nota: più il tempo di raffreddamento

Presentazione

Le alternative per una ricca e sana colazione sono veramente tante, ma quando la fame arriva all'improvviso, soprattutto a metà mattina ci ritroviamo sempre sprovvisti di uno spuntino per spezzare l'appetito! Per evitare di restare a bocca asciutta ed arrivare affamati al pranzo, dopo aver già provato le nostre ciambelline al cocco, vi consigliamo di preparare questi snack barretta! Ricchi di frutta secca sono perfetti per ricaricare le energie... avvolgeteli in un pezzetto di carta paglia e portateli a lavoro, non ci sarà break migliore. Gli snack barretta sono perfetti per tutta la famiglia, grandi e piccini li adoreranno! Una volta provati smetterete di acquistare le barrette pronte e darete sfogo alla fantasia per idearne ogni giorno una variante sempre nuova.

Ingredienti

Fiocchi di avena 100 g
Mandorle 150 g
Sciroppo di acero 95 g
Anacardi 120 g
Mirtilli rossi essiccati 130 g
Cannella in polvere ½ cucchiaino
Noce moscata q.b.
Preparazione

Come preparare gli Snack barretta

Snack barretta

Per preparare gli snack barretta iniziate a tostare le mandorle non pelate. Trasferitele su una leccarda foderata con carta forno (1) e ponetele in forno statico preriscaldato a 190° per una decina di minuti (2). Una volta pronte, lasciatele raffreddare per 5-6 minuti, prima di trasferirle in un mixer (3)

Snack barretta

e frullarle senza aggiungere altro. Grazie agli oli contenuti nelle mandorle otterrete una crema (4) Qualora il composto non dovesse risultare cremoso, potete unire poco olio di semi. Versate la pasta ottenuta in una ciotola (5) e aggiungete i fiocchi d'avena (6).

Snack barretta

Unite anche i mirtilli disidratati, gli anacardi (7) e lo sciroppo d'acero (8). Mescolate il tutto con una spatola (9),

Snack barretta

aromatizzate con un po' di noce moscata (10) e un pizzico di cannella (11). Mescolate nuovamente per amalgamare il composto e tenetelo da parte per un momento (12).

Snack barretta

Foderate una leccarda da forno (o comunque un contenitore rettangolare) con un foglio di carta forno (13) e versate il composto all'interno (14). Utilizzando una spatola pressate in modo da livellare la superficie (15)

Snack barretta

e spingete il composto verso un lato della teglia in modo da compattarlo ed ottenere uno spessore di 1 cm (16). Coprite con della pellicola e riponete in frigorifero per almeno 2 ore, meglio se una notte intera perchè si solidifichi sufficientemente. A questo punto capovolgete il la leccarda su un tagliere (17) ed eliminate anche il foglio di carta forno delicatamente (18).

Snack barretta

Dividete il blocco a metà nel senso della lunghezza utilizzando un coltello dalla lama lunga e affilata (19) e da ogni metà ricavate 6 rettangoli (20). Gustate i vostri snack barretta per una merenda sfiziosa (21)!

Conservazione

Gli snack barretta possono essere conservati a temperatura ambiente per un paio di giorni. In alternativa potete conservarli in frigorifero per 2 settimane. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se preferite impilare le barrette per occupare meno spazio intervallatele con un foglio di carta forno!
Al posto delle mandorle potete utilizzare la stessa dose di nocciole e al posto degli anacardi noci, pistacchi sempre nella stessa dose! In alternativa allo sciroppo d'acero utilizzate la stessa dose di miele. 

Nutri la tua salute…con gusto!

Snack barretta

La semplicità della natura, la ricercatezza e la qualità delle materie prime, l’impegno, la dedizione, il know-how che mettiamo nelle attività di tutti i giorni per garantire i nostri prodotti biologici, sono racchiusi in questa nuova immagine. Nuovo logo, nuovo look, ma stessa attenzione al gusto e alla qualità di sempre. Scopri di più

Leggi tutti i commenti ( 28 ) Le vostre versioni ( 2 )

I commenti (28)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • superchef92 ha scritto: domenica 22 aprile 2018

    posso utilizzare il miele al posto dello sciroppo d’acero?smiley

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 22 aprile 2018

    @superchef92: Ciao, non dovrebbero esserci problemi!

  • DARIOSTIGLIO ha scritto: mercoledì 21 marzo 2018

    Seguendo la ricetta con le dovute proporzioni e nonostante ho lasciato riposare il composto per ben 12 ore in frigo, stamattina non era solidificato. Come mai?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 21 marzo 2018

    @DARIOSTIGLIO: Ciao, queste barrette non risultato dure e croccanti alla fine ma piuttosto morbide smiley

Leggi tutti i commenti ( 28 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • michele 26
    buonissime!! 🤩
  • esaurita68
    ottime😋😋e salutari😉 grazie GZ❤️