Soda bread

/5

PRESENTAZIONE

Il soda bread è il tradizionale pane irlandese senza lievito, veloce da preparare e ideale da consumare a colazione. Oggi esistono molte varianti del pane di soda, anche perché ogni forno ha perfezionato la propria ricetta, uno degli ingredienti principali, però, rimane il bicarbonato di sodio: l’elemento che lo rende unico. In questa ricetta la farina manitoba si mescola ad una farina integrale e dopo aver aggiunto il sale, si uniscono anche bicarbonato e latte, che insieme fungeranno da agente lievitante. L’acido sprigionato dal latte, infatti, permette al bicarbonato di lievitare, in questo modo non è necessaria l'aggiunta del lievito. Il segreto per ottenere un ottimo soda bread, però, è lavorare pochissimo l’impasto e infornarlo subito. Il risultato sarà un pane morbido e farinoso, caratterizzato dalla tipica croce sulla superficie, perfetto per essere spezzato in quarti, guarnito con burro e marmellata e magari accompagnato da un thè caldo. Non vi resta che preparare il soda bread per portare in tavola in un batter d’occhio la bontà e la fragranza del pane fatto in casa!

INGREDIENTI
Farina Manitoba 185 g
Farina integrale 185 g
Latte intero 390 g
Sale fino 9 g
Bicarbonato 6 g
Preparazione

Come preparare il Soda bread

Per preparare il soda bread versate in una ciotola le due farine 1, il sale 2 e il bicarbonato 3

Versate il latte a filo impastando con le mani 4, aiutatevi con una spatola e non preoccupatevi se l'impasto risulta appiccicoso. Non appena il latte sarà completamente assorbito e avrete ottenuto un composto omogeneo, trasferitelo all'interno di uno stampo, rivestito con un foglio di carta forno, grande 20 cm in superficie e 18 cm alla base 6

Aiutatevi con una spatola per spargere l'impasto in tutta la teglia e livellate la superficie 7. Inumidite un taglierino e utilizzatelo per fare un taglio a forma di croce 9.

A questo punto 10 cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 40 minuti nel ripiano centrale. Sfornate il pane 11 e lasciatelo raffreddare prima di tagliarlo e servirlo 12

Conservazione

Potete conservare il soda bread all’interno di un sacchetto di plastica per massimo 2 giorni. Potete congelare il soda bread e scongelarlo a temperatura ambiente al bisogno.

Consiglio

Una volta il soda bread veniva cotto su piastre che poi venivano posizionate sul fuoco, a causa della mancanza di forni per il pane. Nonostante l’arrivo della tecnologia, questo metodo di cottura è stato conservato, al punto che oggi i forni specializzati irlandesi lo cuociono all’interno di pentole di ghisa con coperchio.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI177
  • vale.79
    domenica 18 ottobre 2020
    Ciao GZ e ciao a tutti, adoro il Soda Bread che ho fatto utilizzando anche altre farine e a volte acqua, latte senza lattosio e latte di miglio. Ho notato che, anche le volte in cui ho utilizzato solo farine bianche, non integrali, crosta ed interno si sono comunque scuriti, assumendo il tipico colore del pane integrale o del pane nero. Nelle foto pubblicate da altri utenti, invece, ho visto risultati chiari, “non integrali ”, come mai invece a me scurisce sempre? Grazie e buona giornata ☺️
    Redazione Giallozafferano
    martedì 20 ottobre 2020
    @vale.79: Ciao, non possiamo darti una risposta precisa perché bisognerebbe valutare di volta in volta la ricetta. In linea di massima possiamo dirti che la scelta del latte, e quindi anche degli zuccheri presenti, possono conferire una colorazione differente. Stesso concetto si applica anche per le farine che possono contenere una minore o maggiore quantità di zuccheri smiley
  • papolacchio
    lunedì 11 maggio 2020
    buongiorno, potete dirmi grossomodo sei g. di bicarbonato a quanti cucchiaini corrispondono? non vorrei esagerare!
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 11 maggio 2020
    @papolacchio: ciao! sarà circa 1, ma ti consigliamo di pesarlo!