Sorbetto alla menta

PRESENTAZIONE

E’ tempo d’estate e per dissetarsi non c’è niente di meglio che un gustoso sorbetto preparato con profumate foglioline di menta.
Il sorbetto è un dessert al cucchiaio molto leggero perché è caratterizzato da un grana fine simile al gelato che lo rende un dessert raffinato e molto gradevole al palato, il dolce ideale per concludere una cena estiva con un tocco di originalità.
Il sorbetto non si realizza con sciroppi aromatizzati pronti ma con uno sciroppo preparato in casa con semplici ingredienti: menta fresca, acqua e zucchero.
Il composto che si ottiene si lascia in infusione per un paio d’ore e poi, dopo aver filtrato lo sciroppo e la menta, si procede alla realizzazione del sorbetto con la gelatiera.
Con pochi e semplici gesti otterrete un sorbetto dalla consistenza morbida e dal gusto deciso e balsamico che contraddistingue la menta. Offrite il sorbetto alla menta come dessert in alternativa al più classico sorbetto al limone oppure gustatelo concedendovi una fresca pausa nelle calde giornate estive.

Leggi anche: Sorbetto alla birra e menta

INGREDIENTI
324
CALORIE PER PORZIONE
Acqua 750 ml
Zucchero 300 g
Menta 100 g
Preparazione

Come preparare il Sorbetto alla menta

Per realizzare il sorbetto alla menta iniziate staccando dai rametti le foglie di menta 1, poi lavatele sotto l’acqua corrente, ponetele in un colino a sgocciolare 2 e infine asciugatele con un canovaccio 3.

In un pentolino mettete l’acqua 4, lo zucchero semolato 5, aggiungete anche le foglioline di menta 6, cuocete a fuoco dolce e portate ad ebollizione.

Lasciate bollire per 2 minuti e poi spegnete il fuoco 7. Trasferite lo sciroppo in una ciotola, coprite con la pellicola 8 e lasciate in infusione per un paio d’ore in frigorifero, fino a quando il liquido sarà completamente freddo, a quel punto riprendete la ciotola 9 e

filtrate lo sciroppo in un colino 10. Frullate in un mixer (o con un frullatore ad immersione) metà delle foglie di menta con metà dello sciroppo filtrato 11 (conservate l'altra metà dello sciroppo che servirà in seguito) fino ad ottenere un composto liscissimo che non presenta tracce di foglie di menta 12.

Filtrate il composto ottenuto con un colino a maglie strette 13 e incorporatelo all'altra metà dello sciroppo che avete tenuto da parte, mescolate e trasferite il composto in una gelatiera 14. Azionate la gelatiera, il sorbetto inizierà ad addensarsi 15

ci vorranno circa 40 minuti perchè il sorbetto raggiunga una consistenza cremosa ma ben compatta (16 -17). Trasferite quindi  il sorbetto in una ciotola, ora il vostro sorbetto alla menta è pronto 18! Conservatelo in congelatore fino al momento di servirlo. Se non disponete di una gelatiera ponete il composto in una bacinella e mettetelo in freezer, ricordandovi ogni mezz’ora di romperlo con i rebbi di una forchetta, finché non otterrete la cremosità e la densità giusta del vostro sorbetto. Questa operazione richiederà circa 3 ore.

Conservazione

Il sorbetto alla menta si conserva in congelatore coperto con pellicola per 4-5 giorni al massimo.

Consiglio

I sorbetti sono talmente perfetti che di solito si servono così come sono alla fine della preparazione. Se, però, voleste arricchire il vostro sorbetto alla menta, un buon modo potrebbe essere decorarlo con la granella di mandorle: bello da vedere e contrasto fenomenale al palato!

51 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • vale e fabio
    venerdì 05 aprile 2019
    chi non ha la gelatiera?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 06 aprile 2019
    @vale e fabio: ciao! puoi riporre in freezer e mescolare con un cucchiaio o una forchetta ogni 30 minuti! 
  • Alice
    venerdì 09 giugno 2017
    Scusate a me risulta impossibile da realizzare... 100 gr di foglie di menta sono un volume che non si bagna neanche con 750 ml d'acqua ????
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 09 giugno 2017
    @Alice:Ciao, noi non abbiamo riscontrato nessun problema, sei certo di aver pesato correttamente gli ingredienti?
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo