Soufflé alle amarene

PRESENTAZIONE

Soffici, delicati e raffinati: sono i soufflè, piccole tortine dolci molto morbide e cotte in forno in graziosi stampini o cocottine di ceramica. Con questa ricetta vi svegliamo come preparare dei deliziosi soufflé alle amarene, realizzati con succose amarene frullate e trasormate in uno sciroppo da aggiungere agli albumi montati. Con questo particolare impasto e una cottura dolce e lenta in forno, come per magia otterrete delle piccole nuvole di piacere, da far gustare ai vostri ospiti ancora calde, magari a fine pasto!

Leggi anche: Muffin alla vaniglia con cuore di amarena

INGREDIENTI
242
CALORIE PER PORZIONE
Amarene sciroppate 300 g
Panna fresca liquida 45 ml
Tuorli 50 g
Amido di mais (maizena) 15 g
Amido di riso 15 g
Sale fino 1 pizzico
Albumi 250 g
Zucchero 50 g
Preparazione

Come preparare il Soufflé alle amarene

Per preparare il soufflè alle amarene, frullatele insieme al succo (300 g totali di polpa e liquido di conservazione) 1, fino ad ottenere una purea omogenea 2. Versatela in un pentolino 3

e unite la panna fresca liquida 4; mescolate e accendete il fuoco, quindi portate il composto ad una temperatura di 90° (potete misurare con un termometro da cucina). Mentre il composto si scalda, in una ciotolina sbattete le uova, unite l'amido di mais e di riso e mescolate per farli sciogliere 6.

Quando le amarene avranno raggiunto i 90° 7, spegnete il fuoco, lasciate raffreddare completamente e solo a quel punto unite le uova sbattute con gli amidi 8, mescolate 9 e tenete da parte.

In una ciotola sbattete gli albumi con lo zucchero usando uno sbattitore elettrico o una frusta a mano 10 e uniteli al composto con le amarene 11, mescolando dall'alto in basso perchè gli albumi non perdano il loro volume. Quindi imburrate e zuccherate gli stampini 12

Quindi riempiteli con il composto arrivando fino all'orlo e con una spatola pareggiatene la superficie (13-14). Ponete i soufflè alle amarene a cuocere in forno statico preriscaldato a 170° per circa 13 minuti (per regolarvi meglio sulla cottura, potete testarla su un solo soufflé). Una volta cotti e ben gonfi, sfornate i soufflé alle amarene e fateli intiepidire leggermente 15, quindi cospargeteli di zucchero a velo prima di servire!

Conservazione

Si consiglia di consumare i soufflè alle amarene appena pronti ancora caldi.

Si possono congelare se avete utilizzato tutti ingredienti freschi, non decongelati.

Consiglio

Potete prepararvi prima la base e tenerla in frigo anche due giorni. Poi al momento di utilizzarli montate l’albume e procedete come descritto.

12 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Felixino
    mercoledì 04 dicembre 2019
    non mi sono venuti, ho dovuto buttare tutto, la ricetta cmq é stata poco chiara.
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 04 dicembre 2019
    @Felixino: Ciao, ci dispiace per il tuo risultato. Puoi darci maggiori informazioni? Hai pesato accuratamente tutti gli ingredienti? Hai seguito attentamente i procedimenti? Hai utilizzato il termometro per assicurarti sulla temperatura? Inoltre ci puoi indicare quali sono i passaggi non ti sono risultati chiari?
  • barbara ramos
    mercoledì 02 maggio 2018
    salve mi suggerite una ricetta per un soufflé con la crema pasticciera?grazie mille
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 03 maggio 2018
    @barbara ramos:Ciao, questa preparazione è molto delicata, l'aggiunta di una crema a questo impasto potrebbe compromettere la riuscita del dolce. Come alternativa possiamo suggerirti il soufflè alla vaniglia del nostro blog "Cake Biography".
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo