Souvlaki di pollo

PRESENTAZIONE

Il souvlaki è uno dei piatti più conosciuti della cucina greca che nasce come cibo da strada ma viene servito ormai in tutti i ristoranti! La versione classica è preparata con carne di maiale, mentre quella che vi illustriamo oggi è una gustosa alternativa da realizzare anche in casa: il souvlaki di pollo. Perfetto da intingere nell’immancabile tzatziki, vi proponiamo di accompagnarlo con un contorno rustico di patate e cipolle al forno e con una fresca insalata a base di pomodori e cetrioli, ma se preferite sarà ottimo anche con una tradizionale insalata greca o, perché no, della feta al forno. Scegliete il vostro abbinamento preferito, preparate qualche pita e invitate a casa gli amici per gustare il souvlaki di pollo in allegra compagnia… Kali Orexi!

Leggi anche: Souvlaki di maiale

INGREDIENTI

Ingredienti per gli spiedini di pollo
Petto di pollo intero 650 g
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
Sale fino 1 cucchiaino
Pepe nero 1 cucchiaino
Paprika affumicata 1 cucchiaino
Origano 1 cucchiaino
Limoni scorza e succo 1
Per la salsa tzatziki
Yogurt greco 250 g
Cetrioli 100 g
Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
Sale fino ½ cucchiaino
Pepe nero ½ cucchiaino
Per il contorno
Patate 150 g
Cipolle rosse 50 g
Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
Sale fino 1 cucchiaino
Per accompagnare
Pomodori ramati 150 g
Cetrioli 100 g
Coriandolo q.b.
Preparazione

Come preparare il Souvlaki di pollo

Per realizzare il souvlaki di pollo, per prima cosa preparate la carne: dividete il petto di pollo a metà e pulitelo da eventuali ossicini e cartilagini 1, poi tagliatelo a cubetti dello spessore di 2 cm 2. Trasferite i cubetti in una pirofila e aggiungete gli ingredienti per la marinatura: olio 3, sale, pepe nero,

paprika affumicata 4, origano 5, lo spicchio d’aglio schiacciato 6,

la scorza 7 e il succo di limone 8. Mescolate bene, coprite con pellicola 9 e lasciate marinare a temperatura ambiente.

Nel frattempo occupatevi del contorno: mondate e affettate sottilmente la cipolla rossa con l’aiuto di una mandolina 10, poi fate la stessa cosa con la patata, senza sbucciarla 11. Trasferite le fettine di patate e cipolla in una ciotola e condite con olio 12

e sale 13. Mescolate bene e distribuitele su una leccarda foderata con carta forno 14. Cuocete in forno ventilato a 220° per 20 minuti 15.

Mentre le patate cuociono potete preparare lo tzatziki: tagliate il cetriolo a fettine sottili, poi dividete le fettine in quarti 16. Versate lo yogurt greco in una ciotola, unite i cetrioli 17 e condite con olio 18,

sale e pepe 19. Mescolate bene 20 e tenete momentaneamente da parte 21.

A questo punto riprendete i cubetti di pollo marinato e infilzateli nei bastoncini di legno per spiedini 22. Riscaldate bene una griglia e cuocete gli spiedini per 3 minuti da ogni lato finché non risulteranno belli dorati 23. Infine tagliate il pomodoro e il cetriolo rimasto a cubetti. Guarnite il souvlaki di pollo con del coriandolo fresco e servite insieme alla salsa tzatziki, le patate e cipolle al forno e l’insalata fresca di accompagnamento 24!

Conservazione

Si consiglia di consumare il souvlaki di pollo appena pronto.

Consiglio

Se il pita gyros vi fa impazzire, preparate le pita seguendo la nostra ricetta e farcitele con i cubetti di pollo e il resto degli ingredienti!

4 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • ACarmela
    giovedì 08 agosto 2019
    Ciao siccome sono allergica agli agrumi, come posso sostituire il limone?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 09 agosto 2019
    @ACarmela: Ciao, se preferisci puoi ometterlo.
  • lally2011
    giovedì 23 maggio 2019
    cosa cambia se uso la paprika dolce?? grazie!!
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 23 maggio 2019
    @lally2011: ciao! puoi usarla senza problemi! Il gusto sarà più delicato!
5 FATTE DA VOI
ACarmela
Non male.
nichus
Souvlaki di pollo
Cassy91
Souvlaki completo di verdura al forno, insalata e salsa tzatziki 😋
Cama31
Fresco e leggero, perfetto per l’estate!
Sambacca
Ricetta eseguita alla lettera e uscita divinamente!! Grazie mille!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo

{if !$smarty.const.IS_LIVE} {if}