Spaghetti alle acciughe

/5

PRESENTAZIONE

Spaghetti alle acciughe

Gli spaghetti alle acciughe sono uno dei primi piatti più semplici e allo stesso tempo più versatili che esistano! Ottimi col pangrattato o la mollica croccante per un gustoso salvacena oppure con i pomodorini freschi per un pranzo estivo, possono trasformarsi anche in una pietanza raffinata come nella versione degli spaghetti all’arancia con acciughe. In questa ricetta invece abbiamo utilizzato un trito aromatico a base di pinoli, aglio, prezzemolo e peperoncino che, insieme al concentrato di pomodoro, darà una marcia di sapore e colore in più! Facili e veloci da preparare, anche in questo caso gli spaghetti alle acciughe si confermano all’altezza di tutte le occasioni.

Preparazione

Come preparare gli Spaghetti alle acciughe

Per preparare gli spaghetti alle acciughe per prima cosa mettete sul fuoco una pentola con acqua abbondante da salare a bollore, poi disponete su un tagliere il prezzemolo, il peperoncino, lo spicchio di aglio, 20 g di pinoli e 20 g di acciughe 1. Tritateli finemente 2 per ottenere un mix omogeneo 3.

Scaldate l’olio in una padella capiente 4, aggiungete le acciughe rimanenti 5 e fatele sciogliere a fuoco moderato 6.

Quando le acciughe si saranno sciolte, versate il concentrato di pomodoro insieme a poca acqua calda 7. Poco dopo aggiungete il trito aromatico 8 e cuocete per 5 minuti in modo che i sapori si possano amalgamare. Nel frattempo l’acqua sarà arrivata a bollore, quindi cuocete gli spaghetti al dente 9.

Scolate gli spaghetti e trasferiteli nella padella con il condimento 10. Fate saltare il tutto per un minuto aggiungendo se necessario un po’ dell’acqua di cottura della pasta. Guarnite il piatto con i pinoli rimanenti 11 e servite subito i vostri spaghetti alle acciughe 12!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito gli spaghetti alle acciughe.

Consiglio

Se preferite potete omettere il concentrato di pomodoro.