Spaghetti alle vongole

/5

PRESENTAZIONE

Spaghetti alle vongole

Direttamente dalla tradizione campana gli spaghetti alle vongole sono decisamente uno dei più importanti piatti della cucina italiana e più amati tra i primi piatti di pesce. Una ricetta semplicissima dal meraviglioso sapore di mare, che nasconde qualche piccolo segreto per una perfetta riuscita. Vongole polpose, spolverata di prezzemolo e la deliziosa cremina che si crea naturalmente con l'amido della pasta, fanno degli spaghetti alle vongole una vera prelibatezza. E' un piatto perfetto per ogni occasione, dalla cena tra amici al piatto della domenica fino alla portata perfetta per il cenone di Natale della Vigilia o per Capodanno.

Scoprite anche queste appetitose varianti:

Leggi la ricetta in inglese

INGREDIENTI
Spaghetti grossi 320 g
Vongole 1 kg
Aglio 1 spicchio
Prezzemolo 1 mazzetto
Olio extravergine d'oliva q.b.
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
Sale grosso per le vongole q.b.
Preparazione

Come preparare gli Spaghetti alle vongole

Per preparare gli spaghetti alle vongole, cominciate dalla pulizia. Assicuratevi che non ci siano gusci rotti o vuoti, andranno scartati. Passate poi a batterle contro il lavandino, o eventualmente su un tagliere 1. Questa operazione è importante per verificare che non ci sia sabbia all'interno: le bivalve sane resteranno chiuse, quelle piene di sabbia invece si apriranno. Poi ponete le vongole in una ciotola 2 e sciacquatele. Aggiungete il sale grosso 3

Lasciate in ammollo le vongole per 2-3 ore 4. Trascorso il tempo le vongole avranno spurgato eventuali residui di sabbia, scolatele e sciacquatele 5. In un tegame mettete a scaldare un po' d'olio . Poi aggiungete uno spicchio d'aglio 5 e lasciatelo imbiondire. 

Tuffate quindi le vongole nel tegame caldo 7. Chiudete con il coperchio 8 e lasciate cuocere per qualche minuto a fiamma alta. Le vongole si apriranno con il calore, quindi agitate di tanto in tanto il tegame finché non si saranno completamente dischiuse. Nel frattempo tritate finemente il prezzemolo 9.

Non appena tutte le vongole saranno aperte 10 spegnete subito il fuoco, altrimenti le vongole cuoceranno troppo. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua leggermente salata 11, per metà del tempo di cottura indicato sulla confezione. Nel frattempo filtrate le vongole 12, posizionando una ciotola al di sotto e ricordandovi di eliminare l'aglio.

In questo modo raccoglierete l'acqua di cottura delle vongole nella ciotola 13. Trasferitela nel tegame dove avevate cotto le vongole 14 e non appena gli spaghetti saranno pronti scolateli, tenendo da parte l'acqua di cottura. Trasferiteli nel tegame con il condimento 15.

Aggiungete un mestolo di acqua di cottura 16, regolate di pepe 17 e terminate la cottura degli spaghetti, aggiungendo altra acqua al bisogno. Quando saranno pronti aggiungete le vongole 18.

Unite anche il prezzemolo 19, saltate brevemente 20 e servite subito i vostri spaghetti con le vongole 21.

Conservazione

Si consiglia di consumare gli spaghetti alle vongole appena fatti, ma se lo desiderate potete conservarli in frigorifero per un giorno al massimo, chiusi in un contenitore ermetico.

Se non cuocete subito le vongole, potete conservarle in frigorifero in una ciotola capiente piena di acqua fredda.

Consiglio

Ecco alcuni consigli che potrebbero tornare utili:

 1) non aggiungete troppo sale nell'acqua di cottura della pasta, le vongole sono già abbastanza saporite

 2) utilizzate delle vongole veraci freschissime

 3) per un tocco piccante aggiungete un peperoncino tritato nel soffritto di aglio

 4) potete sfumare le vongole con del vino bianco

 5) se preferite potete sgusciare una parte delle vongole

Inoltre potete terminare il piatto aggiungendo della bottarga o della scorza di limone.

 

Per questa ricetta, ti consigliamo di provare gli Spaghetti n° 3 Rummo.

Pasta Rummo, eccezionale tenuta alla cottura.
Grazie alla qualità delle semole utilizzate, alla cura dei maestri pastai e al Metodo Lenta Lavorazione®, la pasta Rummo è la prima certificata per la tenuta alla cottura. Gli oltre 175 anni di esperienza e la trafilatura al bronzo rendono Pasta Rummo eccezionale. Scopri di più

COMMENTI419
  • RitaeGiuly
    mercoledì 08 luglio 2020
    quando si mettono in ammollo a spurgare per un paio d’ore, la ciotola va messa in frigo oppure no? grazie
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 08 luglio 2020
    @RitaeGiuly: ciao! puoi lasciarle a temperatura ambiente e cambiare l'acqua un paio di volte!
  • azzraurra
    giovedì 20 aprile 2017
    Ciao, sto preparando le vongole per la pasta di stasera e ho visto che alcune vongole sono leggermente rotte sul bordo del guscio. Le devo buttare o posso tenerle? Grazie in anticipo per la risposta!
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 20 aprile 2017
    @azzraurra:Ciao, noi ti consigliamo di eliminare quelle rotte.
  • Natalie
    martedì 05 luglio 2016
    Ciao, ho seguito la ricetta ma le vongole hanno rilasciato pochissima acqua... suggerimenti? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 06 luglio 2016
    @Natalie: Ciao Natalie, puoi allungare utilizzando ancora un po' d'acqua di cottura della pasta oppure del fumetto di pesce se ce l'hai! Un saluto!
  • caterina
    domenica 27 dicembre 2015
    se volessi farlo al sugo posso metterci la salsa di pomodoro
    Redazione Giallozafferano
    domenica 27 dicembre 2015
    @caterina: ciao caterina! Certamente, altrimenti aggiungi dei pomodorini! 
Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.